I Cavalieri dello Zodiaco: La Leggenda del Grande Tempio - Anteprima

I Cavalieri dello Zodiaco sono pronti a tornare sul grande schermo! Ripercorriamo insieme la loro storia videoludica!

scritto da
Vota questo articolo
(5 Voti)
Un aspetto del tutto nuovo! Un aspetto del tutto nuovo!

Il cinema ha ospitato nel tempo non solo videogiochi, ma anche anime/manga giapponesi sia in formato “live action” (ovvero con persone reali) che in altri modi. Questo è il caso de “I Cavalieri dello Zodiaco: La Leggenda del Grande Tempio”, nuova pellicola di una delle serie anime/manga più famose, pronta a tornare in Italia in computer grafica. Come potete intuire dal nome la trama è dedicata all’arco narrativo più noto dell’opera, ovvero la battaglia contro i dodici cavalieri d’oro.

La storia che verrà proposta nelle sale però avrà qualche piccola modifica, come ad esempio il cambio dei nomi di alcuni cavalieri e personaggi, insieme a qualche scena un po’ diversa rispetto all’opera originale. Ma grazie alla computer grafica anche l’aspetto risulterà diverso, soprattutto quello delle varie armature, ma la maggior parte dei personaggi rimangono comunque riconoscibili.

Ecco gli avversari che i protagonisti dovranno affrontare!Ovviamente le parti più importanti non sono state toccate, come la freccia che colpisce Lady Isabel o i vari combattimenti che i Cavalieri di Bronzo dovranno affrontare nelle dodici case. Questa trama viene ripresa molto spesso anche dai videogiochi dedicati all’opera di Masami Kurumada.

Non solo al cinema!

Se con il primo videogiochi per NES (Saint Seiya: Ougon Densetsu) la storia aveva inizio durante il torneo per ottenere l’armatura d’oro, già con il seguito (Saint Seiya: Ougon Densetsu Kanketsu Hen) si arriva all’arco narrativo dei Cavalieri di Bronzo contro i Cavalieri d’Oro. Saga che viene ripresa più avanti anche nel titolo per PlayStation 2 chiamato “Cavalieri dello Zodiaco – Il Santuario” insieme a quello per PlayStation 3, “Cavalieri dello zodiaco - Cronache di Guerra”. In quest’ultimo gioco saranno anche presenti alcuni contenuti speciali, come la fuga di Micene dal Tempio.

Ma come sappiamo, oltre alla serie dei Cavalieri d’Oro ce ne sono molte altre, già in Saint Paradise per Game Boy la trama percorre tutta la serie animata, eccezion fatta per la saga di Asgard. Su PlayStation 2 invece è possibile percorrere il più recente arco narrativo grazie a “Cavalieri dello zodiaco – Hades” dove saranno presenti tutti gli scontri della serie Hades.

I due protagonisti della storiaTornando su PlayStation 3 invece non abbiamo ancora parlato di “Saint Seiya: Brave Soldiers”, l’ultimo videogioco uscito dedicato all’anime/manga. Diversamente da alcuni suoi predecessori, il suddetto titolo incentra la storia sui tre archi narrativi principali del manga classico, ovvero il Santuario, Poseidone ed infine quello di Hades.

I fan più accaniti della serie sapranno anche che è stato sviluppato un gioco online dedicato ai Cavalieri dello Zodiaco, ma purtroppo, come spesso succede, questo titolo non è disponibile in lingua inglese. Anche questo è incentrato sulla serie classica e al momento non ci sono notizie per una localizzazione occidentale, che probabilmente non avverrà mai.

Il protagonista incontra due cavalieri buoniPer finire sono immancabili alcuni titoli per smartphone dedicati alla serie, soprattutto uno creato proprio in occasione di questo film. Si tratta di un puzzle game disponibile per ora solo in Giappone, ma probabilmente se la pellicola avrà un buon successo non è da escludere che potrebbe arrivare anche in occidente.

Cosa possiamo aggiungere? Se avete amato I Cavalieri dello Zodiaco e soprattutto l’arco narrativo del Santuario, questo nuovo film non vi deluderà. Vi ricordiamo che “I Cavalieri dello Zodiaco: La Leggenda del Grande Tempio” approderà nei cinema italiani oggi, 8 gennaio 2015.

Il trailer di I Cavalieri dello Zodiaco: La Leggenda del Grande Tempio
Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.