Yo-Kai Watch - La nascita di un nuovo successo mondiale

Finalmente giunge anche da noi il fenomeno Yo-Kai Watch scopritelo in questa anteprima.

scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)
3DS
Circondatevi di nuovi amici! Circondatevi di nuovi amici!

Il titolo riportato qua sopra è veritiero solo in parte, Yo-Kai Watch è un brand già ampiamente diffuso e affermato in Giappone, terra di origine del marchio, America e Canada ma proprio in questi mesi si sta preparando ad approdare anche in Europa e per la prima volta in Italia. Insieme a tre personalità chiave, responsabili dell'ingresso di questo nuovo prodotto nella nostra penisola e appartenenti ai tre grandi partner del progetto; rispettivamente Simona Portigliotti per Nintendo, Aadil Tayouge per Viz Media e Cinzia Gerasi per Hasbro, siamo andati alla scoperta di questo probabile nuovo successo videoludico, ludico e mediatico.

Cos'è uno Yo-Kai?

Tutto, come accade per la maggior parte delle volte, nasce in Giappone e in parte dalla mitologia e dal folklore del paese del Sol Levante. In una città come tante altre un bambino di nome Nathan si ritrova davanti ad uno strano distributore di palline; una volta inserita la moneta e girata la manopola apposita il nostro Nathan si ritrova con una pallina contenente uno strano orologio e da quel momento la sua vita cambia radicalmente. L'orologio consente al ragazzo di vedere gli Yo-Kai, spiritelli appartenenti ad un piano dimensionale parallelo a quello umano e che sarebbero responsabili di tutto, o quasi, quello che ci capita nel corso di una giornata. Se hai la necessità di aprire il tuo armadietto scolastico ma non riesci proprio a ricordare la combinazione del lucchetto probabilmente è perché uno Yo-Kai dispettoso che ti sta confondendo le idee, viceversa se la tua giornata sembra andare strepitosamente bene potrebbe essere merito di uno Yo-Kai generoso che sta condividendo con te la propria fortuna o abilità.

Yo-Kai Watch - La nascita di un nuovo brand

Yo-Kai Watch pone come pubblico di riferimento quello dei bambini e proprio per questo offre a loro una spiegazione immaginaria di ciò che potrebbe essere la causa che crea situazioni belle o brutte nell'arco delle loro giornate. Insieme al suo Yo-Kai mentore di nome Whisper, il nostro Nathan scoprirà che esistono centinaia di Yo-Kai diversi e tutti con una propria personalità, grazie al suo orologio sarà in grado di scovarli, fare amicizia con loro ma anche combatterci. I bambini non solo si circonderanno di una serie incredibilmente fitta di nuovi personaggi, ma attraverso l'intero fenomeno Yo-Kai attraverseranno un'importante fase della loro crescita.

Ogni spiritello appartiene ad una tribù che sono: generosi, spaventatutti, oscuri, tosti, audaci, misteriosi, sfuggenti e splendidi; tutti più o meno amichevoli o dispettosi e come sempre vi saranno esemplari più o meno rari. Ogni qualvolta si conquista la fiducia di uno Yo-Kai, questo ci regalerà la propria medaglia di riferimento che, una volta inserita nell'orologio, potrà evocare lo stesso spirito di appartenenza.

Un'invasione di massa 

Da parte degli Yo-Kai dobbiamo aspettarci una vera e propria invasione delle nostre vite, in Giappone il fenomeno è diventato così virale che in solo due anni tutto ciò che ruota intorno ha questo brand ha fatto registrare incassi per oltre due miliardi di Euro. Anche in America, Canada e Australia il fenomeno sta riscuotendo un enorme successo. Il videogioco, in uscita il prossimo 29 aprile per Nintendo 3DS in tutta Europa e comprendente una localizzazione completa in lingua italiana, sarà solo il primo degli elementi di questo mondo ad arrivare nel nostro paese. In questo titolo, sviluppato dall'ormai nota software house Level-5 (creatrice della serie Professor Layton e dei videogiochi inerenti a Inazuma Eleven), il giocatore potrò rivivere le avventure di Nathan viste nella serie tv. Esplorando la città di Valdoro potrà andare alla ricerca di ogni singolo Yo-Kai, aiutando i propri amici.

Yo-Kai Watch - La nascita di un nuovo brand

Come ogni titolo che si rispetti anche qui avremo una trama solida con missioni principali e una rete di piccole missioni secondarie sparse per tutto il mondo di gioco. Con l'aiuto degli Yo-Kai a noi alleati si avvieranno scontri mozzafiato tre contro tre. Il combattimento vede infatti protagonisti tre, o meno, Yo-Kai antagonisti mentre il giocatore scende in campo con una squadra composta di sei Yo-Kai, di cui combattono alla volta solo tre di essi. Gli attacchi sono automatici e veloci ma per vincere bisognerà sempre tenere d'occhio la propria squadra e attivare determinati buff, power-up o abilità speciali nel momento giusto attraverso dei mini giochi. Il combattimento è solo uno dei punti sui quali si basa la produzione che conta anche una grande dose di esplorazione, il fattore collezionabilità e una quantità spropositata di situazioni e gag divertenti ed esilaranti.

Oltre al videogioco

Yo-Kai Watch, proprio perché indirizzato soprattutto ai più piccoli vanterà anche una vastissima gamma di giocattoli e merchandise esterni all'ambiente videoludico. Primi tra tutti l'orologio e le medaglie degli spiriti. Ogni bambino potrà partire davvero alla ricerca degli Yo-Kai armato del proprio orologio e collezionare, non solo nel videogioco ma anche nella vita vera, le medaglie raffiguranti i vari Yo-Kai della serie e del videogioco per un totale di oltre duecento medaglie divise in comuni, laminate e leggendarie. Le medaglie potranno essere acquistate esternamente all'orologio grazie alle classiche “bustine” e ognuna di loro permetterà di sbloccare lo yokai di riferimento anche nel videogioco grazie al QR code posto dietro ad essa. Anche l'orologio saprà riconoscere le differenti medaglie e al momento del loro inserimento nello slot suonerà la canzone della tribù di appartenenza di quel determinato spirito e la sua frase tipica.

Yo-Kai Watch - La nascita di un nuovo brand

Oltre a questi due oggetti chiave verranno distribuiti anche una vasta serie di gadget come il Medallium Collection Book dove poter collezionare e tenere in ordine tutte le proprie medaglie, action figure dei personaggi più presenti nel cartone animato e che fungono da porta medaglie, altri pupazzi, pagine descrittive da inserire nel libro e tanto altro ancora. I bambini avranno quindi di che divertirsi anche una volta spento il proprio 3DS e non resteranno mai senza i loro amici immaginari. Proprio per questo e per chi non disponesse di un 3DS, grazie alla tecnologia della realtà aumentata e grazie all'app dedicata Yo-Kai Watch le medaglie prenderanno vita anche sullo schermo di un semplice tablet o smartphone permettendo a tutti di accudire i propri amici, informarsi sulle loro abitudini, giocare con loro e divertirsi con tantissimi mini giochi.

Yo-Kai Watch - La nascita di un nuovo brand

E come non citare infine anche la serie animata che arriverà il 12 aprile in italia su Cartoon Network (canale esclusivo di clienti Sky o Mediaset Premium) e offrirà una prima stagione composta da ventisei episodi. Successivamente verrà trasmessa anche sul canale in chiaro Boing, in modo da riuscire a toccare tutto il pubblico di riferimento.

Il trailer di Yo-Kai Watch
Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.