Phantasy Star Online 2 - Provato

Abbiamo partecipato alla closed beta dell'atteso e chiacchierato MMO di SEGA, ecco la nostra esperienza!

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
PC PS VITA
Presto verrà rilasciato al pubblico! Presto verrà rilasciato al pubblico!

Sono passati quasi quattordici anni da quando SEGA rilasciò per la prima volta nel mercato Giapponese Phantasy Star Online, titolo uscito prima per Dreamcast, per poi arrivare anche su altre piattaforme. Diversamente dalla serie principale, questo gioco offriva molti cambiamenti, uno su tutti il genere, un MMO action RPG, probabilmente uno dei primi giochi online ad essere rilasciato su una console. La storia venne divisa in diversi episodi e diede il via ad una serie di altri titoli dell’universo Phantasy Star incentrati sull’azione. Oggi, dopo anni di attesa SEGA rilascia il sequel di PSO, chiamato semplicemente Phantasy Star Online 2. In Giappone è già arrivato il secondo episodio, mentre in occidente ancora non si hanno date certe del suo rilascio. Ma noi di Kingdomgame.it siamo riusciti a partecipare alla closed beta SEA del’MMO e siamo pronti a descrivervi quello che abbiamo provato.

Uniti per la caccia!

Coloro che hanno già avuto modo di provare alcuni recenti titoli della serie, sapranno che di solito le razze disponibili sono tre (quattro nella serie Universe, i Beasts), ovvero gli Umani, i CASTs (sono simili a dei robot) e i Newmans (molto simili agli elfi). Anche le classi sono tre e si possono dividere in Hunter (classe dedicata al corpo a corpo), Ranger (classe che usa armi a lungo raggio) e Force (la classe che fa da mago). Inizialmente, come la maggior parte dei giochi online, ci ritroviamo a creare il nostro avatar scegliendo quale di queste classi e razze utilizzare, per poi passare subito all’azione. L’editor per la creazione dei personaggi è davvero molto dettagliato e vi consente di modificare praticamente qualsiasi dettaglio fisico. Come detto in precedenza, Phantasy Star Online 2 è un action game con lo scopo principale di esplorare dei dungeon e sconfiggere mostri. Quasi tutte le quest infatti, seguono questo filone, ma quelle secondarie che ci daranno gli NPC possono ovviamente chiederci altro, come oggetti o parlare con altre persone.

Phantasy Star Online 2Per riuscire a sopravvivere svolgeranno un ruolo fondamentale le armi, queste variano da classe a classe e possono essere equipaggiate con abilità diverse. Sì, perché su PSO 2 le abilità non le imparate aumentando di livello, bensì acquistandole ed equipaggiandole ai nostri ferri. Utilizzando le skill, queste aumenteranno di livello, diventando più efficaci. Ma il level up non dona solo l’aumento delle statistiche, poiché il giocatore ottiene anche dei punti che può distribuire in uno skill tree. Qui, per la maggior parte sono presenti abilità passive e tutto cambierà, ovviamente, in base alla classe che avete scelto.

Phantasy Star Online 2 Beta

Un’altra caratteristica molto importante per lo sviluppo del personaggio è il MAG, questo è una sorta di piccolo robot che vi sarà sempre accanto. Si nutre degli oggetti e degli equipaggiamenti che troverete e, in base a quello che mangia, aumenterà le statistiche del personaggio. Ad un certo punto questo si evolverà, sbloccando anche le Photon Blasts, delle abilità molto potenti che potete usare solo grazie al MAG. Prima di accettare le quest potete interagire con gli altri utenti del gioco, ed è qui che potete formare un party, chattare e visitare tutti i negozi presenti sulla nave.

Il nuovo mondo

Graficamente parlando Phantasy Star Online 2 è ad un livello abbastanza buono, anche cambiando le impostazioni e portando tutto al massimo. I miglioramenti rispetto al predecessore sono palesi (e ci mancherebbe), ma sicuramente si poteva fare di più. Anche per quanto riguarda le ambientazioni, nonostante le mappe vengano generate casualmente ogni volta, dopo qualche minuto c’è una sensazione di déjà vu. Il sonoro invece è piacevole, le musiche durante le boss fight sono davvero azzeccate e inoltre il doppiaggio è interamente giapponese.

Schermata per la creazione e personalizzazione dell'avatarPhantasy Star Online 2 si presenta come una buona esperienza che i fan della serie, e chi ha provato il precedente capitolo, sicuramente apprezzeranno. Anche gli amanti degli MMO action RPG gradiranno il titolo, anche se la ripetitività potrebbe allontanare qualche giocatore. Ma tranne per qualche altro problema, come la poca verietà di ambientazioni, PSO 2 parte con il piede giusto, quindi non possiamo che avere buone speranze per il futuro di questo MMO. Vi ricordiamo infine che il titolo verrà rilasciato nei territori SEA in lingua inglese il 27 maggio per chi ha partecipato alla closed beta, mentre per tutti gli altri il 29 dello stesso mese.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.