Tales of Zestiria - Anteprima, una storia che ruota attorno a Greenwood

Immergiamoci nel mondo di Greenwood per la nuova avventura di una delle serie jrpg più apprezzate.

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
PS3
Scopritelo con noi! Scopritelo con noi!

Quello di Tales Of è un brand molto conosciuto tra gli amanti dei giochi di ruolo classici orientali. Nel 2015 la serie tornerà sul mercato con Tales Of Zestiria, l'ennesimo capitolo della serie, solo sulla home console giapponese di SonyPlayStation 3. Abbiamo potuto dargli un'occhiata più da vicino grazie alla disponibilità di Bandai Namco che ci ha invitato a Milano per una presentazione, ospite d'eccezione Hideo Baba, creatore di questa tanto apprezzata serie. Ci ha spiegato quali saranno le novità introdotte da Zestiria e mostrato alcune sequenze di gioco.

Open world a Greenwood?

In primis non abbiamo potuto fare a meno di notare un passo indietro rispetto all'ambiente circostante. Un passo indietro che però non è del livello tecnico ma semplicemente stilistico. Con questo titolo ci ritroveremo davanti ad un classico mondo fantasy come alcuni dei precedenti capitoli della serie, però - a quanto pare - si è andato a perdere quel mondo a cavallo tra tecnologia e fantasy che avevamo visto in Tales Of Xillia.

Tales of Zestiria - Anteprima

Il continente nel quale verrà ambientata la storia sarà quello di Greenwood, posizionato vicino a Elysia, la patria dei Seraphim, un vasto continente ricco di varietà naturale e climatica, comprendente anche ampie praterie e zone vulcaniche. Oltre al cambio di ambientazione è stato effettuato anche un cambiamento dell'esplorazione stessa, questo nuovo titolo potrà vantare mappe molto più grandi rispetto ai suoi predecessori, avvicinandosi ancor di più ad un open world puro con l'aggiunta di un ciclo giorno-notte.

Non soffriremo la solitudine

Sorey, un umano, sarà il protagonista di quest'avventura. Egli sarà in grado di vedere e toccare i Seraphim, il cui sogno è quello di diventare il nuovo Pastore. Questo per ristabilire l'equilibrio tra le due razze su Greenwood. Essendo un appassionato di storia antica, cercherà di portare a termine le sue missioni, utilizzando la spada di un antico rituale per la salvezza del mondo.

Tales of Zestiria - Anteprima

Sorey non sarà solo, ad aiutarlo in questa impresa ci saranno altri compagni d'avventura, Alisha ne è un esempio. Una ragazza umana proveniente dalla famiglia reale del Regno di Hyland, che incontrerà il protagonista per puro caso ma che deciderà di aiutare per risolvere questa caotica situazione nel mondo. Sorey potrà vantare dell'aiuto non solo degli umani ma anche dei Seraph stessi come Mikleo e Lailah. Il primo viene etichettato come il miglior amico del coraggioso umano ma anche come il suo acerrimo rivale, ha un comportamento maturo ed è in grado di utilizzare l'elemento acqua per rafforzare i suoi attacchi; Lailah invece è la Signora del Lago, guardiana della Spada Sacra, in grado di avvalersi del potere della purificazione e della sua conoscenza per aiutare gli altri e il potere del fuoco per infliggere danni. Ma i personaggi non finisco qui, questi sono solo alcuni di quelli disponibili durante l'avventura.

Novità nel sistema di combattimento

La più importante novità introdotta in questo nuovo capitolo della serie è senza dubbio la nuova gestione del combattimento. Nel momento in cui si incontra un nemico non verranno generati caricamenti e tempi di attesa, grazie ad una transizione fulminea tra le modalità esplorazione e battaglia. Questo ovviamente quando si tocca un nemico. A quel punto si crea il solito cerchio di scontro e il combattimento segue le orme dei precedenti capitoli della serie. Per rinnovare il sistema di combattimento viene in aiuto una nuova abilità chiamata Fusionic Chain che permetterà al giocatore di fondere temporaneamente due personaggi a scelta di quelli presenti durante lo scontro. La “fusione”, più correttamente Armitization, sarà istantanea, non necessiterà di caricamenti e potrà essere sciolta all'occorrenza. Grazie a questa si creerà un nuovo individuo, avente abilità uniche che comprendano entrambi i poteri dei personaggi utilizzati durante il processo.

Tales of Zestiria - Anteprima

Un comparto tecnico che non cambia

Per quanto riguarda quest'ultimo punto, si nota subito che il comparto tecnico è il medesimo utilizzato nei precedenti capitoli. Un motore grafico che molti hanno imparato ad amare ma non privo di difetti, ricco di colori vivaci ma con una risoluzione al di sotto della media per la generazione di giochi corrente. Una nota di merito va però fatta ai modelli dei personaggi, vistosamente migliorati e dalle movenze più fluide durante il combattimento. Infine non possiamo confermarvi nessuna data di uscita per Tales of Zestiria nei paesi europei, mentre in Giappone l'uscita è prevista per Gennaio 2015. Vi terremo aggiornati su un possibile annuncio per il nostro paese e vi ricordiamo che a partire dal 14 novembre sarà disponibile Tales of Hearts R per PS Vita.

Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.