Final Fantasy Type-0 HD - Anteprima, il mondo di Oriens su next-gen

Per i fan occidentali sarà l'occasione per provare per la prima volta il gioco! Scopritelo con noi in anteprima!

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PS4 XONE
L'attesa sta per finire! L'attesa sta per finire!

Questo mese i fan occidentali di Final Fantasy potranno finalmente mettere le mani su Type-0 HD, attesissima (ex) esclusiva per PSP in arrivo in Europa su console di nuova generazione Sony e Microsoft. Le differenze non riguardano solo la grafica, ma anche diversi aspetti che andremo a coprire con questa nostra anteprima. Se siete ancora indecisi sull’acquisto o volete qualche informazione in più, allora questo articolo farà proprio al caso vostro!

Una guerra tra nazioni!

Type-0 è ambientato nel mondo di Oriens, il suddetto è diviso da quattro grandi nazioni, le quali controllano e studiano ognuna un diverso cristallo. Questi sono apparsi senza preavviso, ed è stato proprio dopo il loro arrivo che le persone hanno deciso di costruire delle città nelle loro vicinanze, soprattutto per capire cosa fossero questi oggetti misteriosi.

I nostri eroi combattono contro un robot gigante!

Con il tempo il loro potere diventa più chiaro, soprattutto quello di far diventare persone comuni dei l’Cie, termine che chi ha giocato a Final Fantasy XIII sicuramente ricorderà. Quelli presenti in Type-0 sono però diversi, non solo avranno una lunga vita, ma i loro ricordi verranno cancellati in modo tale che potranno concentrarsi solo sul servire la propria nazione durante la guerra.

La storia del titolo inizia infatti durante un conflitto, dopo alcuni minuti prendere subito il controllo del protagonista, Ace, uno dei membri della Classe Zero. Sia la trama che alcuni dettagli sull’ambientazione verranno svelati con il proseguire della storia, che vedrà molti colpi di scena.

Un RPG d’azione!

Come è già per altri capitoli della serie, Type 0 non sarà un classico JRPG a turni, ma bensì si incentrerà sull’azione. Il giocatore avrà la libertà di comandare uno dei tre personaggi, mentre i restanti saranno gestiti dall’intelligenza artificiale. Ogni membro del party ha ovviamente armi e abilità diverse, per questo motivo non manca una componente strategica. Cambiare personaggio in base al nemico da affrontare è la meccanica base del combat system. 

Le abilità però non si imparano solo aumentando di livello, ma anche grazie ai Phantoma che i nemici sconfitti vi doneranno. Questi hanno anche la capacità di farvi recuperare MP ed HP, diventando quindi molto utili durante il gioco. Anche le evocazioni non mancano in questo capitolo, una volta utilizzata l’abilità sarà il giocatore a comandare la summon, un po’ come accadeva in Final Fantasy XIII.

Un personaggio sferra un attacco magico

È anche presente un mondo da esplorare con la propria aeronave, dove è possibile sia liberare delle città comandando delle unità militari, oppure sconfiggere dei draghi con l'armamento a disposizione del mezzo volante. Il gioco è essenzialmente diviso in missioni, tramite queste la storia prosegue, ma non mancano quelle secondarie chiamate “Practice Missions”. Durante le missioni si potranno anche accettare degli ordini secondari, quando accettati donano al party diversi boost e completandoli si avrà accesso a diverse ricompense. 

Un’altra caratteristica che è presente sono i Chocobo, in Type-0 potremo infatti allevarli come succedeva anche in alcuni vecchi capitoli di Final Fantasy.

Cosa cambia?

Alcune delle differenze con la versione per PSP sono già state rese note da Square Enix, come ad esempio la difficoltà. Il titolo originale ne offriva tre, mentre quello per PlayStation 4 ed Xbox One ne avrà una in più: facile, normale, difficile e super difficile.

Soprattutto nella versione in HD non ci sarà più la modalità multiplayer, che invece è presente sulla portatile di casa Sony. Ma per fortuna tutti gli oggetti acquisibili solo in questa modalità saranno sbloccabili nella nuova versione rimasterizzata anche offline. Anche alcuni vestiti ed oggetti esclusivi come download saranno già presenti nel gioco, ma si dovranno sbloccare.

Alcuni nemici da affrontare 

Nemmeno a dirlo la grafica è il cambiamento più palese, rispetto alla versione originale è stato fatto un lavoro davvero ottimo da quello che abbiamo potuto vedere. Ciò di cui più si è discusso però, è la presenza della demo di Final Fantasy XV, come ricorderete infatti solo su questa versione sarà resa disponibile.

Final Fantasy Type-0 HD sembra promettere bene, sia per quanto riguarda l’ambientazione che il gameplay. Anche se l’attesa è stata lunga, finalmente anche noi occidentali potremo provare con mano questo titolo, che sarà disponibile in Europa a partire dal 20 marzo di quest’anno, l’attesa ormai è di pochi giorni. Chi di voi lo acquisterà?

Il trailer di Final Fantasy Type-0 HD
Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.