Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4 - Provato usando il chakra

Bandai Namco ci ha concesso di provare due sessioni di gioco del titolo, ecco il resoconto!

scritto da
Vota questo articolo
(9 Voti)
XONE PS4 PC
La quarta grande guerra non è finita! La quarta grande guerra non è finita!

“Ora questo mondo conoscerà il dolore...”, sono passati ben cinque anni da queste parole pronunciate da Pain in Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 2, un titolo che finalmente portava il brand per la prima volta anche su console Microsoft e che riuscì ad appassionare milioni di giocatori in tutto il mondo grazie ad uno stile di combattimento scenografico e al tempo stesso competitivo, portando la serie sul podio dei migliori videogame ispirati a manga ed anime. Il lavoro svolto da Cyber Connect 2 col passare del tempo si è ulteriormente migliorato riuscendo a pubblicare un altro capitolo ispirato a Naruto e due spin-off dello stesso brand, continuando a raccogliere consensi in tutto il globo e apportando sempre nuove feature e meccaniche all'interno di una serie già solida e collaudata.

Ci ritroviamo quindi nel 2015 dove le parole di Pain lasciano spazio a quelle di un Obito desideroso di vendetta ma anche di redenzione e a quelle di un Madara che brama il potere assoluto; tutto questo con il nuovissimo capitolo della serie intitolato Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4, il quale riprende le vicende poco prima del finale alternativo visto in Ninja Storm 3 e si protrae fino alla fine del manga. Noi di Kingdomgame.it abbiamo potuto provare in anteprima questo titolo tanto atteso grazie a Bandai Namco Entertainment e ora vi andremo a descrivere cosa abbiamo visto e recepito da questo quarto episodio della saga. Prima ci scusiamo anticipatamente se nel parlare di Ninja Storm 4 ci possa sfuggire qualche leggero spoiler per chi non fosse già arrivato alla fine del manga.

L'episodio finale

Ebbene sì, Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4 sarà l'episodio finale di questa serie, perlomeno in veste ufficiale, Cyber Connect 2 non ha smentito una possibile continuazione del brand sotto forma di spin-off. La Quarta Grande Guerra Ninja non è affatto conclusa, coloro che hanno giocato Ninja Storm 3 hanno portato a termine il gioco trovandosi davanti ad un Tobi in ritirata ed un Madara sconfitto. Questo nulla è che un finale alternativo creato completamente dagli sviluppatori, la guerra è andata avanti spingendosi al limite dell'immaginabile con morte e distruzione. Come sempre, l'ultima speranza per salvare il Villaggio della Foglia - e questa volta anche l'intera umanità - è riposta nel "ragazzo della volpe" e nel "superstite degli Uchiha".

Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4 - Provato

Sotto la maschera di Tobi si cela un volto che arriva direttamente dal passato, soggiogato da un'idea maligna impiantata da Madara, il quale cela impressionanti piani che vanno ben oltre il semplice risorgere, ma che puntano al controllo completo sull'intera razza umana. Naruto ha ormai fatto amicizia con il demone dentro di sé facendo della Volpe a Nove Code la sua alleata più grande. non è però il solo ad aver aumentato il proprio potere, Sasuke è più determinato che mai a redimere il nome del suo clan e di suo fratello, il suo Mangekyo Sharingan Eterno gli consente justu incredibili ed è deciso a non seguire più alcun ordine. La Squadra Sette si riunisce quindi nel tumulto della guerra con un solo obiettivo, deciderne il finale; fianco a fianco i due amici-rivali combatteranno insieme per il futuro degli shinobi tra flashback e rivelazioni shockanti. Questo è quanto aspetta tutti gli appassionati del brand nel nuovo capitolo della serie, ora vi racconteremo cosa noi siamo riusciti a provare.

I due ninja più forti

Uno scontro divenuto storia e passato presto da storia a leggenda, tra due forze talmente potenti da cambiare la conformità della terra stessa creando una valle là dove un tempo c'era una semplice pianura. Madara contro Hashirama, Uchiha contro Senju, i due volti e i due clan fondatori del Villaggio della Foglia, i primi a decretare la pace tra di loro e la reciproca collaborazione ma gli ultimi a posare le armi. All'evento di Bandai Namco abbiamo potuto saggiare con mano l'ebrezza di quell'epico scontro nella classica modalità uno contro uno tipica delle grandi battaglie del brand nella quale si susseguono libertà d'azione e scene scriptate.

Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4 - ProvatoOsservando con attenzione la battaglia e testandola con mano, nulla di nuovo è stato introdotto su questo settore, già molto più che soddisfacente nei precedenti capitoli del brand, la spettacolarità delle animazione resta ad alti livelli anche grazie all'hardware di nuova generazione e i quick time event, pur non essendo fortemente vincolati, fanno da piacevole passatempo alle sequenze scriptate dello scontro. I comandi sono quelli che conosciamo ormai da tempo con combinazioni semplici, veloci ed efficaci. Questa è la battaglia più pubblicizzata del quarto episodio, ma non ce ne meravigliamo, tutti gli appassionati di Naruto apprezzano fortemente questo momento della storia rievocato dai ricordi di Hashirama, che riesce ad essere trasmesso in modo scenografico e dinamico dal gioco pur non inserendo nulla di nuovo nelle meccaniche a favore di quanto già sperimentato nei precedenti Ninja Storm.

Squadra Sette di nuovo unita e in azione 

Un'altra sessione di gioco che abbiamo potuto provare sposta il filo narrativo leggermente avanti arrivando al punto in cui la Squadra Sette composta da Naruto, Sakura e Sasuke si trova finalmente riunita davanti alla grande minaccia del Juubi. I tre ex allievi dei Sannin dimostrano di aver imparato a fondo le tecniche dei loro maestri, evocando ciascuno il proprio animale ninja - rospo, lumaca e serpente - per far fronte alla minaccia posta innanzi a loro. Un'azione che nel manga si svolge in poche vignette, nel videogioco riprende le sessioni contro più nemici presenti anche in Ninja Storm 3 con alcune differenze.

Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4 - ProvatoOvviamente la campagna ti impone di vivere la vicenda nei panni di Naruto, in quel momento in groppa a Gamakichi, il rospo da lui evocato e di farti strada tra le vie nemiche a colpi di katana e jutsu. Nonostante la buona realizzazione del campo di battaglia e dei nemici, i piccoli cloni generati dal Juubi, questa sessione non è riuscita a farci appassionare. Gamakichi è senza dubbio molto grosso ed essendo una rana i suoi movimenti sono limitati a piccoli o grandi balzi che però risultano lenti e presto noiosi, i nemici non rappresentano mai una minaccia per il nostro rospo poiché troppo lenti e troppo deboli. Solo il boss finale riesce a fare impegnare il giocatore un minimo, ma nulla di più.

Scelta al quanto bizzarra è quella di eliminare lo spostamento rapido in questa tipologia di gioco. Chi ha giocato a Ninja Storm 3 si ricorderà che in questo tipo di sezioni dove sono presenti più nemici da combattere insieme, lo shinobi da noi controllato in quel momento poteva realizzare spostamenti rapidissimi alle spalle di questi ultimi premendo cerchio o B alla fine di una combo ai danni di un avversario. In Ninja Storm 4 non abbiamo riscontrato nulla di questo e proprio per tale motivo la sessione si è rivelata troppo lenta, ci chiediamo se tale scelta sia stata fatta in funzione di Gamakichi e quindi della situazione del momento o si estenda a tutto il quarto titolo, ma per ora non possiamo avere una risposta a tale domanda. Raggiunta la fine di questa sessione si apre poi una sequenza scriptata ed una in cui Gamakichi scivola sulle braccia del Juubi come se fossero dei binari sui quali possiamo saltare per scegliere la direzione, evitando alcuni ostacoli sul percorso. Per finire, una nuova sequenza scriptata ci mostra Naruto e Sasuke che uniscono le loro forze per dar vita ad un'incredibile tecnica.

Niente di nuovo 

Riassumendo tutto: grazie a Bandai Namco Entertainment abbiamo potuto provare due sessioni di gioco classiche della campagna principale in puro stile Ninja Storm e abbiamo potuto notare come Cyber Connect 2 abbia continuato per la propria strada, rimanendo sulle corde che già aveva testato durante i passati episodi del brand, tranne per qualche piccolissima modificia. Vero cuore pulsante del brand sono i combattimenti uno contro uno tra giocatori oppure contro il computer, ci chiediamo se in quell'ambito la società nipponica abbia portato importanti rivoluzioni nel sistema di combattimento così come avvenuto l'anno scorso con Ninja Storm Revolution, a tal proposito eravamo curiosi di testare il sistema di interazione dei supporti importato proprio con quest'ultimo spin-off, provocando anche qualche malcontento.

Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4 - Provato

Per altre informazioni dovremo ancora aspettare, ma quanto? L'uscita di Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4 è attesa per autunno 2015 su console di nuova generazione Xbox One e PlayStation 4 ed anche su PC. In attesa di nuove informazioni, vi rimandiamo al nostro speciale dedicato a Naruto nel quale è possibile fare un viaggio nella storia videoludica dello shinobi esplorandone tutte le facce nascoste.

Il trailer di Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4
Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.