Star Wars: Battlefront E3 2015: Battaglie stellari in azione!

Durante la conferenza finalmente abbiamo potuto osservare delle scene in-game!

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
PS4 XONE PC
Che la forza sia con noi! Che la forza sia con noi!

Star Wars è una saga cinematografica che conta milioni di fans in tutto il mondo, l’universo narrativo della serie si è espanso fino ad approdare nel mondo dei fumetti e, inevitabilmente, in quello dei videogiochi. Una delle serie videoludiche più apprezzate dedicate a questo leggendario film è sicuramente Battlefront, il cui nuovo capitolo è stato molto atteso dai fan, che durante l’E3 di Electronic Arts hanno potuto finalmente vedere per la prima volta il gameplay effettivo di questo titolo. Anche se alcuni aspetti sono assenti rispetto al passato - le battaglie spaziali, tra gli altri - non mancano alcune novità, come un gran numero di modalità presenti.

Catturare l’esperienza dei films

Star Wars Battlefront è un reboot della serie, quindi ci troviamo davanti a qualcosa di nuovo, Electronic Arts ha già confermato infatti che lo scopo principale del gioco è quello di farci provare l’esperienza presente nella trilogia principale. Per questo motivo non sono solo presenti alcuni dei personaggi più famosi della serie, ma anche diversi pianeti e missioni che ricordano alcune delle scene presenti nelle pellicole.

Per mostrare le loro intenzioni, durante l’E3 Electronic Arts ha sfoggiato per la prima volta uno sguardo sul gioco effettivo, il filmato mostra la versione per PlayStation 4 del titolo. La missione in questione è infatti simile a quella presente nel film “L’Impero Colpisce Ancora”, dove l’Impero deve scortare degli AT-AT verso i generatori degli scudi, mentre i ribelli hanno il compito di fermare la loro avanzata.

Ecco il famoso Walker AT-AT da scortare!Grazie a questo pretesto la compagnia ha anche puntato i riflettori su diverse funzioni, come il passaggio dalla prima alla terza persona, l’utilizzo di veicoli sia per trasporto a terra che aereo, insieme ad una sorpresa, ovvero la presenza di Darth Vader. Poco dopo appare anche Luke Skywalker, che grazie alla Forza sconfigge in pochi secondi alcuni Stormtrooper, per poi attaccare anche lo stesso Vader.

Non solo online

Vista la natura del gioco, mi ero preoccupato sulla presenza o meno di una componente offline, ma per fortuna la compagnia ha messo a tacere ogni dubbio confermando che ci saranno diverse missioni da poter completare in giocatore singolo. Non manca nemmeno la possibilità di poter giocare insieme ad un amico con lo schermo condiviso, in caso contrario ci penserà l’intelligenza artificiale a diventare nostra alleata.

Un’altra cosa che mi ha colpito molto sono le numerose modalità disponibili, al momento la maggior parte sono ancora un mistero, mentre altre sono già state confermate. Come ad esempio quella “Sopravvivenza” disponibile anche in giocatore singolo, stando alle prime informazioni, lo scopo è quello di sbaragliare le forze nemiche resistendo fino alla fine. Stando al sito ufficiale, ogni mappa di gioco offre un’esperienza diversa per questa modalità, cosa che mi rende abbastanza curioso. A questo proposito ecco i pianeti che saranno presenti nel gioco: Hoth, Tatooine, Endor, and Sullust (quest’ultima è stata creata da DICE), inoltre con un DLC gratuito che verrà rilasciato a dicembre si aggiungerà anche il pianeta Jakku.

Durante il gioco potremo guidare anche le navicelle!Il multiplayer online conta molte modalità, come ad esempio Supremazia, Squadriglia di caccia, Eliminazione, Capsule, Carico ed Eroi contro Malvagi. Purtroppo bisogna dire che su queste non si hanno ancora molte informazioni, solo la modalità Assalto camminatori è stata presentata durante il video gameplay dell’E3.

Tanti misteri da svelare

Sappiamo che ci saranno tanti personaggi di Star Wars come Boba Fett ed addirittura R2-D2 e C-3PO, questi ultimi non saranno ovviamente giocabili. È inoltre confermato che avremo la libertà di personalizzare i vari personaggi, le abilità e gli equipaggiamenti. Al momento le informazioni sulle varie modalità sono ancora poche. Certo, secondo me è un bene che ce ne siano tante, in questo modo si corre meno il rischio di annoiarsi, però mi piacerebbe anche scoprire qualcosa in più su quello che ci attende, visto che Electronic Arts sembra tenerci molto a questo progetto.

Un pianeta pieno di lava incandescente!A questo punto i fan della serie Battlefront si saranno già fatti un’idea, visto che per la prima volta hanno visto il gioco in azione, ma mancano ancora tante informazioni che spero saranno disponibili al più presto. Non mi resta che salutarvi con il primo video gameplay di Star Wars: Battlefront quindi, ricordandovi che il titolo è atteso su PlayStation 4, Xbox One e PC per il 17 novembre di quest’anno.

Il gameplay di Star Wars Battlefront
Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.