Xenoblade Chronicles X - Anteprima

Grazie alla conferenza E3 di Nintendo arrivano nuovi dettagli sul titolo di Monolith Soft!

scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)
WII U
Un nuovo universo tutto da scoprire! Un nuovo universo tutto da scoprire!

L'E3 2014 di Nintendo si è svolto anche quest'anno attraverso una conferenza pre-registrata; diversamente dai Direct però, questa volta la compagnia ha usato un nuovo nome, ovvero Digital Event. Ed è proprio in questa occasione che ha annunciato, tra le molte altre cose, il titolo definitivo del famoso Project X, nuovo JRPG sviluppato dai ragazzi di Monolith SoftXenoblade Chronicles X, titolo di questa esclusiva per Wii U, arriverà sulla console casalinga nel corso del 2015. Nonostante durante il suddetto evento il trailer di annuncio abbia puntato i riflettori sulla trama, nei giorni successivi, con l’avvio del Nintendo Treehouse, sono state mostrate alcune scene di gioco. Quindi eccoci qui, a raccontarvi quello che potrebbe diventare un titolo must have per Wii U.

Umani contro alieni!

Xenoblade Chronicles X fa subito capire come si sono messe realmente le cose e la situazione non è di certo delle migliori. Il filmato iniziale ci mostra una guerra tra quelle che sembrerebbe una razza umana ed una misteriosa razza aliena che vuole distruggerla. Nonostante l’impegno, le forze dell'ipotetico pianeta terra non riesce a trionfare, per questo motivo vengono utilizzate due navicelle per far "evacuare" i superstiti dal pianeta e trovare così un luogo sicuro.

Scena presa dalla battaglia tra umani e alieniAnche se inseguiti dai nemici, le due navicelle si dividono, ma per fortuna quella che trasporta la città di "Neo Los Angeles" riesce a portare al sicuro i cittadini, facendola atterrare in un pianeta sconosciuto. Ed è proprio qui che inizierà la vostra avventura, dopo la caduta, il protagonista si risveglia e cerca di raggiungere la città.

Un nuovo pianeta da esplorare

Come già successo con Xenoblade Chronicles, anche il mondo di gioco di Xenoblade Chronicles X sembra essere molto vasto e pieno di zone da esplorare. Anche in questo titolo sarà presente il ciclo notte/giorno ed il cambiamento climatico con mostri diversi in base all’orario. Stando alle parole del commentatore che testava la versione di prova presente all’E3, il giocatore potrà raggiungere quasi ogni luogo visibile, quindi anche questa volta ci sarà una grande enfasi sull’esplorazione. Anche gli oggetti saranno importanti per le quest secondarie che alcuni cittadini ci affideranno.

Una delle novità è sicuramente il protagonista, infatti in Xenoblade Chronicles X abbiamo la possibilità di creare un avatar personalizzato. L’editor offre diversi tipi di capelli, occhi, tatuaggi e anche voci, udibili durante i combattimenti. Un’altra aggiunta è la presenza di un class system; inizialmente ne avremo solo una a disposizione, ma con il passare del tempo ne saranno disponibili altre. Per questo motivo ogni personaggio sarà dotato di due distinti livelli: un "Inner Level", dedicato per lo più alle statistiche e un "Class Level", in grado di determinare le abilità utilizzabili in battaglia.

Ecco come si presenterà la creazione dell'avatarIl sistema delle skill non è molto cambiato rispetto al precedente titolo. Queste si possono potenziare utilizzando dei punti e ogni abilità avrà un periodo di carica prima di poter essere usata nella lotta. È possibile utilizzare qualsiasi tecnica precedentemente appresa con qualsiasi classe, inoltre questa potrà essere cambiata durante la lotta, proponendosi come una delle novità del titolo. Anche l’arma utilizzata in battaglia può essere cambiata, così si potrà passare da lungo raggio a corto raggio o viceversa, in base al nemico. Parlando del sistema di combattimento invece, il video dimostra che è essenzialmente simile a quello di Xenoblade Chronicles. Tranne la possibilità di cambiare classe e armi durante la battaglia, non ci sono molte altre novità, almeno sulla base di ciò che è stato mostrato fino ad ora. L’unico dettaglio è che gli alleati, alle volte, possono darci indicazioni su che strategia usare; se seguiremo i loro consigli, il legame che abbiamo con loro aumenterà, ottenendo dei boost attivi durante il combattimento. Purtroppo la demo non mostra nessuna sequenza di gameplay relativa ai mech, ma possiamo intuire che saranno completamente personalizzabili, anche se probabilmente non avranno una classe come il protagonista.

Con lo sguardo verso il futuro

Sono ancora tante le cose che non sappiamo di Xenoblade Chronicles X, a partire proprio dal sistema dei mech, una delle funzioni principali del nuovo JRPG di Monolith Soft. In passato abbiamo visto un trailer dedicato alla lotta con questi colossi, ma siamo desiderosi di scoprire anche altro, come la loro personalizzazione. Inoltre tramite i trailer precedenti sappiamo che alcuni (o forse tutti, ma ancora non lo sappiamo con certezza) robot possono trasformarsi e diventare dei veicoli. Le tracce sonore ascoltate all'interno dei filmati sembrano essere di ottima qualità, così come il comparto grafico ed il dettaglio di personalizzazione dell’avatar. Anche se non confermato, è molto probabile che sarà presente una modalità online, incentivata da alcune sequenze apparse nei precedenti trailer.

Un piccolo assaggio del panorama del titoloNon possiamo che attendere altre novità su Xenoblade Chronicles X, esclusiva per Wii U che promette davvero molto bene sotto diversi punti di vista. C’è anche una piccola precisazione da fare, recentemente Nintendo ha svelato che il titolo non è il sequel di Xenoblade Chronicles, quindi restano in sospeso ancora molti punti da chiarire.

Il gameplay di Xenoblade Chronicles X
Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.