Halo 5: Guardians - Anteprima Xbox One

Tutte le avventure di Master Chief in un solo disco, un nuovo capitolo ed una serie TV. Il tutto nel nostro imperdibile articolo!

scritto da
Vota questo articolo
(6 Voti)
XONE
La consacrazione di Chief La consacrazione di Chief

È passata una settimana dal termine della conferenza E3 di Microsoft, un evento dedicato alla presentazione dei nuovi videogiochi per Xbox One, tra i quali non poteva di certo mancare il brand di Halo, in arrivo con diversi titoli sulla console di casa Redmond. In particolare è stato annunciato l’arrivo di Halo: The Master Chief Collection, il quale conterrà tutti e quattro i capitoli finora usciti con protagonista il nostro caro Spartan-II Master Chief. Il rilascio di questa compilation è stato fissato per il prossimo 11 novembre, data in cui sarà celebrato il 10° anniversario dall’uscita di Halo 2 sulla prima Xbox.

Il viaggio di Master Chief in un solo disco di gioco!

In questa particolare occasione il secondo capitolo della saga sarà trattato con un occhio di riguardo, subendo un restyle grafico completo, ma mantenendo comunque immutato il codice originale. Inoltre vi sarà comunque la possibilità, come per Halo: Combat Evolved Anniversary, di ritornare all'aspetto grafico originale ogni qual volta si vorrà, semplicemente con la pressione di un tasto. Tutti e 4 i titoli gireranno a una risoluzione di 1080p a 60 fotogrammi al secondo, utilizzando dei server dedicati; dunque, per quanto riguarda Halo: CE Anniversary, Halo 3 e Halo 4, questa sarà l’unica miglioria in termini grafici. Oltre ciò, i giochi rimarranno immutati anche sul lato multiplayer, permettendo ai giocatori di poter rivivere le stesse emozioni dei titoli originali, giocando sulle mappe e modalità che hanno caratterizzato ogni gioco. L’unica eccezione sarà fatta per Halo 2: Anniversary, il quale disporrà di 6 nuove mappe reinventate, prendendo spunto da 6 mappe delle 25 originali.

Le copertine dei 4 titoli di Master Chief

Se ciò non bastasse, è stato annunciato che sul remake di questo secondo capitolo sarà implementata anche la fucina, modalità introdotta per la prima volta su Halo 3 in cui uno o più giocatori, hanno la possibilità di creare nuove mappe personalizzate modificando quelle già esistenti. Le cinematiche in computer grafica di Halo 2: Anniversary saranno realizzate dallo stesso team che lavorò a quelle di Halo Wars, offrendo così ulteriori garanzie a quel che sarà il risultato finale.

Il prezzo della collection si aggirerà intorno ai 60 €, dunque per questa modica cifra si potranno rivivere le avventure di Master Chief, dallo schianto della Pillar of Autumn sull’istallazione 04, fino alla presunta sconfitta del Didatta.

Un piccolo assaggio di Halo 5: Guardians

Prenotando Halo: The Master Chief Collection, si avrà accesso alla beta multiplayer di Halo 5: Guardians, la quale sarà resa disponibile sul menù principale e sarà giocabile solo con il disco della collection inserito. La beta sarà quindi limitata e durerà 4 settimane, dal 27 Dicembre 2014, al 22 Gennaio 2015 ( date ancora provvisorie che potrebbero variare nel tempo). Inoltre, potranno partecipare a questa iniziativa soltanto coloro di età superiore ai 17 anniBradford Welch, direttore artistico di 343 Industries, ha riferito che da questo nuovo titolo ci si dovrà aspettare un multiplayer arena di nuova generazione. È stata confermata l’eliminazione delle abilità armatura ed è stato invece introdotto il concetto delle abilità spartan, le quali saranno utilizzabili da tutti i giocatori all’interno della partita, eliminando così anche le classi.

In merito alla campagna, invece, non sono state divulgate molte informazioni, se non quelle assimilabili dal trailer apparso durante la conferenza E3. A quanto pare in Halo 5: Guardians, Master Chief sembra esser fuggito verso una meta ancora ignota e il misterioso spartan visto sulla copertina del gioco avrebbe il compito di trovarlo per sventare una grande minaccia. Nel trailer viene scoperto il nome di questo nuovo personaggio appartenente all’ONI, Agente Locke, il quale mentre osservava le gesta di John, era in compagnia dell’Arbiter che a sua volta gli dava dei consigli per riuscire a trovare lo spartan – 117.

Halo: Nightfall, curiosità e ulteriori dettagli!

Poco dopo questi annunci Bonnie Ross, General Manager di 343 Industries, è salita sul palco portando alcune novità dedicate alla serie tv ispirate dalla saga di Halo, annunciate al pubblico durante lo scorso E3 2013. Questa sarà intitolata Halo: Nightfall e servirà da prequel al nuovo Halo 5: Guardians, composta da 5 episodi a cadenza settimanale. La serie è diretta da Sergio Mimica-Gezzan, già noto per essersi occupato di Battlestar Galactica, mentre la produzione esecutiva è affidata a Ridley Scott. Halo: Nightfall sarà disponibile gratuitamente all’interno della Master Chief Collection, ma potrà anche essere acquistata separatamente.

Il logo di Halo: Nightfall

Bonnie Ross ha comunque affermato che verso la fine dell’estate verranno rilasciate nuove informazioni relative al multiplayer di Halo 5: Guardians. Qui di seguito avrete anche la possibilità di visionare un filmato di oltre 14 minuti in cui sarà visibile il menù principale di Halo: The Master Chief Collection, un piccolo trailer di 1 minuto e il gameplay della prima missione di Halo 2: Anniversary sulla stazione Il Cairo.

Il footage leaked della Halo: Master Chief Collection
Roberto Antoniello

 Un ragazzo appassionato di Videogames, informatica ( in particolare programmazione ed editing video), cosplay, modellismo e collezionismo, non dimentichiamoci del cinema.  Ascolta Rock  e metal ma soprattutto Rock. Ha iniziato la sua carriera video ludica  all’età di 5 anni nel 2001 con Halo combat Evolved, in avanti col tempo ha sempre preferito come generi:  Fps, Tps, survival Horror e strategia in tempo reale. Ha un particolare interesse verso l’universo di Halo, possedendo action figures, fumetti e chi più ne ha più c’è ne metta.