Parla Hideo Kojima: "Ho ricevuto diverse offerte prima di accettare la partnership con Sony"

Cosa uscirà da questa collaborazione? Noi speriamo nuovi capolavori...

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
Dopo la telenovela con Konami, inizia una nuova avventura per Kojima Dopo la telenovela con Konami, inizia una nuova avventura per Kojima

Per la prima volta Hideo Kojima è uscito allo scoperto e ha rilasciato alcune dichiarazioni sulle ultime vicende che lo hanno coinvolto, in particolare la neonata partnership con Sony Computer Entertainment che ha sancito la fondazione di un nuovo studio di sviluppo, la Kojima Productions.

Intervistato dai colleghi di IGN.com, il game designer giapponese - ormai ex Konami - si è soffermato sulle opportunità fornitegli dal colosso elettronico, affermando inoltre di aver ricevuto molte altre offerte di lavoro prima di accettare quella di Sony:

"Sony PlayStation crea contenuti globali. È  grazie a Sony se siamo in grado di buttarci nel mercato globale. Sono più di 10 anni che lavoro con loro e mi trovo benissimo. Mi sono arrivate di diverse offerte da tante compagnie, ma conosco bene Sony e non ho avuto dubbi. Credo che in questo ambiente sarà facile creare qualcosa e rimanere sereni. Credo sia proprio questo l’ambiente di cui ho bisogno ora. Ci conosciamo a vicenda, ci capiamo, e credo che questo sia un buon punto di partenza per creare una nuova IP. È per questa ragione che ho scelto Sony per questo progetto".

Insomma, a quanto pare alla base del rapporto tra Sony e Kojima c'è tutto: stima, fiducia, intesa ed entusiasmo. Cosa possiamo aspettarci dai prossimi progetti di questa nuova, intrigante accoppiata? 

Gabriele Laurino

Sono Gabriele, ma chiamatemi pure Gabbo. Universitario, stagista radiofonico e aspirante giornalista. Appassionato ovviamente di videogames, ma anche di cinema, letteratura, serie tv, anime, manga e comics. I generi videoludici che amo di più sono i gdr, i picchiaduro, gli sportivi e i free roaming. Il mio videogioco preferito in assoluto è indubbiamente Kingdom Hearts. Il mio obiettivo, al momento, è farmi strada in questo settore, in modo da poter unire l'esperienza giornalistica alla passione per i videogames.