[RUMOR] Assassin's Creed torna indietro, il prossimo capitolo si svolgerà in Egitto

Un'indiscrezione che, se confermata, avrebbe del clamoroso

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
Dove vorreste ambientare il prossimo Assassin's Creed? Dove vorreste ambientare il prossimo Assassin's Creed?

I botti di Capodanno son stati sparati il primo gennaio, ma se il rumor dovesse essere confermato Ubisoft sparerebbe i suoi in leggero ritardo: secondo alcune voci di corridoio - che vi ricordiamo non essere ancora state confermate - il prossimo capitolo di Assassin's Creed potrebbe essere ambientato nell'Antico Egitto!

Non sarebbe la prima volta che la storia subisce una retromarcia, già con Assassin's Creed IV: Black Flag eravamo tornati indietro di qualche anno per rivivere le gesta del nonno di Connor Kenway, ma se il rumor dovesse essere confermato stavolta il salto sarebbe davvero notevole, poiché dalla modernità - il nuovo Assassin's Creed Syndicate ci ha infatti permesso di esplorare la moderna Londra vittoriana - ci ritroveremmo di nuovo nell'antichità, quella appunto egiziana. Secondo l'indiscrezione, infatti, nel nuovo ipotetico titolo ambientato tra le piramidi potrebbero rifare capolino le battaglie navali e gli spostamenti a cavallo, con il conseguente ritorno dei combattimenti all'arma bianca e senza armi da fuoco. Di certo la cosa potrebbe far storcere il naso a chi avrebbe preferito andare avanti con la modernità, ma rivivere gli scontri in nave su next gen potrebbe essere suggestivo, non trovate?

C'è di più: le voci di corridoio vogliono che il videogioco in questione non veda la luce prima del 2017, a quanto pare per dare tempo al team di sviluppo di rivoluzionare in toto il gameplay - soprattutto l'IA - di una serie che, come ha già affermato il nostro Marino nella sua recensione di Syndicate, ha introdotto novità interessanti ma necessita anche di essere svecchiato.

Ovviamente consigliamo di prendere il tutto con le dovute pinze, ma in caso di conferma vi piacerebbe un'ambientazione simile? O speravate in altro? Diteci la vostra nei commenti!

Gabriele Laurino

Sono Gabriele, ma chiamatemi pure Gabbo. Universitario, stagista radiofonico e aspirante giornalista. Appassionato ovviamente di videogames, ma anche di cinema, letteratura, serie tv, anime, manga e comics. I generi videoludici che amo di più sono i gdr, i picchiaduro, gli sportivi e i free roaming. Il mio videogioco preferito in assoluto è indubbiamente Kingdom Hearts. Il mio obiettivo, al momento, è farmi strada in questo settore, in modo da poter unire l'esperienza giornalistica alla passione per i videogames.