Hideo Kojima e Norman Reedus nuovamente insieme.

I due volti di Silent Hills si rivedono dopo la cancellazione del progetto.

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
Non tutto è perduto Non tutto è perduto

Il noto attore Norman Reedus, che doveva essere il protagonista dell'attesissimo Silent Hills, nuovo titolo della famosa saga, partorito dalle menti folli quanto geniali di Guillermo del Toro e Hideo Kojima, è stato immortalato insieme a quest'ultimo durante una "reunion". La foto è stata postata dallo stesso Kojima sul suo profilo twitter.

Come tutti sappiamo, l'ambizioso progetto è stato purtroppo cancellato, in seguito alla tempesta che ha coinvolto Konami ed il creatore di Metal Gear.

Silent Hills poteva essere un capolavoro, già il teaser interattivo PT, rilasciato su ps4 il 12 agosto 2014, aveva dimostrato l'enorme potenziale del nuovo titolo targato Kojima-Del Toro. Ma ahimè tutti sappiamo come è andata a finire.

Nonostante ciò questa foto pubblicata da Kojima, che afferma di aver parlato con Reedus e di averlo aggiornato sulle prossime mosse della neonata "Kojima Productions", potrebbe essere un barlume di speranza per noi videogiocatori, di rivedere il progetto Silent Hills.

Dunque, forse, non tutto è perduto, e la possibilità di rivedere Kojima in azione su un qualcosa di diverso dall'eccelso Metal Gear, non è solo una mera utopia.

Non sappiamo nulla però sulle prossime mosse della "Kojima Productions" tutto ciò che possiamo fare, è aspettare che il buon Kojima-san ci dia degli aggiornamenti sui suoi prossimi lavori, e sperare che tra essi spunti il nome Silent hills.

Mauro Brisacani

Mauro Brisacani nasce a Bari nell'ormai lontano 1995. La passione per i videogiochi lo accompagna sin dalla tenera età quando mise le mani sul suo primo PC. Studente presso l'Università degli studi di Bari, sogna di divenire un giornalista e/o critico videoludico o sportivo.