Il progetto per Sword Art Online in Realtà Virtuale continua

IBM sta piano piano realizzando una vera versione completamente in realtà virtuale del celebre anime.

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
L'importante è non rimanere dentro al gioco. L'importante è non rimanere dentro al gioco.

Sword Art Online è sicuramente il titolo d'animazione e fumettistico che più rincorre la realtà virtuale, il suo utilizzo è soprattutto un possibile, e poco piacevole, possibile futuro della realtà virtuale dove i giocatori rimangono imprigionati all'interno di un mondo virtuale. Già da tempo si sentiva parlare di un progetto che avrebbe sfruttato gli ormai noti visori VR per consentire la realizzazione di un gioco che rispecchi perfettamente lo stile visto nell'anime.

Dopo tanti rumors finalmente possiamo vedere come questo progetto non sia solo un mucchio di parole e idee ma inizi ad essere qualcosa di concreto. In calce all'articolo potete trovare un video dove mostra il funzionamento di alcune tecniche utilizzate per l'immedesimazione nella realtà virtuale ma anche e sopratutto il gameplay di questo fantomatico Sword Art Online: The Beginning.

Sponsorizzato da IBM, il gioco permetterà di entrare in un mondo completamente virtuale pur mantenendo le proprie sembianze grazie ad una scansione del proprio corpo - proprio come nella serie animata - sicuramente non tutto ciò dovrà ancora aspettare anni e anni per diventare qualcosa di commerciabile ma è sicuramente un progetto che, se portato avanti con i giusti fondi, potrebbe diventare il capostipite di una nuova era videoludica nel quale ci si immergerà in modo totale nell'ambiente di gioco.

Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.