Sony: ritorna Days Gone con un gameplay

Days Gone si mostra ancora una volta con un gameplay.

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
Ritorna per le battute finali questo promettente titolo! Ritorna per le battute finali questo promettente titolo!

Shawn Layden ritorna in campo, per annunciare il ritorno all'interno della conferenza di un titolo presentato qualche ora prima, all'inizio dello show: Days Gone. Precedentemente, il titolo era stato presentato con un piccolo trailer che mostrava la storia e i personaggi che fanno parte di questo nuovo titolo di Bend Studios, mentre adesso andiamo a vedere più a fondo di che si tratta effettivamente, vedendo un gameplay che mostra la tipologia di gioco che andremo ad affrontare.

Come vediamo, si tratta di un TPS open-world, ambientato in una zona del countryside statunitense, che potrà essere esplorata con l'ausilio della moto del protagonista per muoversi più velocemente da una zona all'altra della mappa. Il gioco presenta anche una componente "horror", in quanto oltre ai nemici umani ci troveremo a far fronte anche a degli infetti simili a zombie che ci attaccheranno in gruppi numerosissimi capaci di mettere il giocatore in seria difficoltà. Da notare anche una veste grafica piuttosto interessante e delle ambientazioni molto suggestive.

Questo titolo indipendente, ma che in tutto e per tutto risulta simile ad un vero e proprio Tripla A, ha tutte le carte in tavola per divetare un titolo molto interessante, se consideriamo la buona prestazione di gameplay provata quest'oggi e l'approccio narrativo, che sembrerebbe essere molto profondo e radicato nella caratterizzazione dei personaggi. Bisognerà puntare le orecchie su questo gioco, perché la curiosità cresce e l'interesse per questo nuovo titolo si fa sempre più forte mano a mano che le informazioni sullo stesso aumentano.

Anthony Gatto

Anthony è un ragazzo che nutre una passione viscerale per i videogiochi sin da piccolo e che ha deciso di farne un lavoro, in cui mettere in risalto il suo amore per una forma d'arte che lo accompagna ormai da sempre e condividere con tutti la voglia di discutere e confrontarsi sull'arte videoludica