Virginia, tra X-Files e Twin Peaks, un thriller da non perdere

Disponibile già una demo gratuita per testare le vostre doti da detective

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
Rivivete gli anni '90 Rivivete gli anni '90

Nel corso degli ultimi anni il mercato videoludico ha dimostrato una notevole ripresa per quanto riguarda i giochi "profondi", quei titoli che senza un gameplay spettacolare e ricco di adrenalina alla Call of Duty sanno raccontare una storia verosimile, intrigante e che tiene il videogiocatore incollato allo schermo; un altro esempio delle ultime settimane è ABZU. Dalle prime valutazioni sembra che questo sia proprio il caso di Virginia, l'ultimo lavoro di 505 Games - divisione del gruppo Digital Bros - e Variable State.

Dalla pesante influenza degli anni '90 arriva quindi un thriller in prima persona che unisce la suspance al genere horror fantascientifico in un mix ben collaudato di Twin Peaks ed The X-Files. Più precisamente le vicende del gioco sono ambientate a metà del 1992, dove nella rurale cittadina di Kingdom, Virginia, il giovane Lucas Fairfax scompare in circostanze misteriose. Il giocatore dovrà utilizzare ogni abilità da detective in suo possesso districandosi tra misteriosi enigmi e domande senza risposte.

Una versione demo gratuita del gioco è già disponibile sulla piattaforma Steam mentre l'uscita ufficiale di Virginia è confermata per il 22 settembre di quest'anno su console Xbox One, PlayStation 4, PC e MAC OS

Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.