Ubisoft assorbe FreeStyle Games, la software-house sviluppatrice di DJ Hero

FreeStyle Games entra a far parte delle fila del gigante francese.

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
In arrivo nuovo personale a casa Ubisoft! In arrivo nuovo personale a casa Ubisoft!

Mentre continua ancora oggi la battaglia tra Ubisoft e Vivendi per mantenere la supremazia azionistica aziendale, la prima avanza imperterrita nella sua attività nel mondo videoludico, e dopo l'apertura di nuovi studi nell'est Europa arriva una nuova notizia, sempre legata all'universo aziendale.

Nell'ultimo periodo l'azienda francese ha concluso le trattative legate all'acquisizione dello studio di FreeStyle Games, team di sviluppo con sede a Leamington e già creatore di titoli come la serie Buzz, DJ Hero e Guitar Hero Live. Il team è stato rinominato proprio Ubisoft Leamington e l'azienda ha già in mente un ruolo ben preciso per questi sviluppatori; infatti sappiamo che sin da subito collaboreranno a stretto contatto con Ubisoft Reflections, (Driver, Grow Home, The Crew), che per altro in questo periodo sta cambiando direttore gestionale passando da Pauline Langourieux a Richard Blenkinsop, e altri studio internazionali nella creazione di nuovi titoli Tripla A, diventando attivamente parte dell'azienda stessa. 

Da queste informazioni possiamo carpire diverse cose, innanzitutto sembra che l'arrivo del team di Leamington in Ubisoft abbia apportato una modifica sostanziale al suo lavoro, che con tutta probabilità abbandonerà completamente i titoli creati in passato e per le quali gli sviluppatori sono più famosi, dedicandosi a tutto tondo a nuove produzioni. D'altra parte, però, il fatto di aver limitato il loro ruolo a quello di soli collaboratori potrebbe affossare il team e non permettergli di creare qualcosa di nuovo, prendendo solo una piccola parte al lavoro generale. Si spera comunque che questa unione tra mentalità così diverse porti alla nascita di produzioni interessanti e audaci per Ubisoft, che ora come non mai necessita di una buona svecchiata e di un'impennata qualitativa non indifferente dopo diversi mezzi fallimenti.

Fonte: Polygon.com

Anthony Gatto

Anthony è un ragazzo che nutre una passione viscerale per i videogiochi sin da piccolo e che ha deciso di farne un lavoro, in cui mettere in risalto il suo amore per una forma d'arte che lo accompagna ormai da sempre e condividere con tutti la voglia di discutere e confrontarsi sull'arte videoludica