Horror Time: L' Horror ritorna in edicola

Il nuovo magazine dedicato al mondo dell' horror è disponibile da oggi

scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)

Da diversi anni in edicola mancava una rivista dedicata interamente al mondo dell' horror, ma ora finalmente è tornata grazie ad Horror Time, una rivista edita da Eligio Editore composta da 84 pagine che è pronta ad affermarsi come punto di riferimento per il mondo dell' horror.

Horror Time presente una visione organica di questo oscuro ambito della cultura contemporanea, che ha colpito tutti i campi partendo dal cinema, passando per le serie tv e per la letteratura fino ad arrivare ai videogiochi, anche questi ultimi avranno spazio in questo nuovissimo magazine, infatti basti pensare a giochi come The Walking Dead: Survival Instinct, che vede la sua storia ambientata pochi giorni prima rispetto agli eventi narrati nella serie tv The Walking Dead, quindi va a porsi come prequel della serie tv.

In questo primo numero di Horror Time i ragazzi della redazione hanno dato spazio ad oltre 30 pagine dedicate al mondo del cinema, attraverso news, anteprime, recensioni e curiosità, ovviamente non poteva mancare una spazio dedicato alle serie tv con due speciali: il primo riguardante il sopra citato The Walking Dead ed il secondo alla nuova serie Hannibal. La rivista conterrà anche uno spazio dedicato alla letteratura con news, segnalazioni e anteprime, diverse rubriche completeranno il magazine tra le quali una dedicata ai Serial Killer ed una dedicata alle fobie che hanno ispirato scrittori e registi. inoltre sarà presente un romanzo "zombesco" a puntate intitolato EVENTO ZERO che va a chiudere il magazine.

Horror Time segna il ritorno dell' horror in edicola, il magazine è disponibile a partire da oggi 10 Settembre con la sua prima uscita, cosa aspettate amanti dell' horror correte in edicola ad acquistarlo.

Alberico Zitiello

Sono un ragazzo appassionato di basket, ma ho una grande passione anche per i videogames e la tecnologia, e proprio per questa mia passione ho iniziato a scrivere articoli per Kingdomgame.it