Wii fuori produzione anche in Europa

Nintendo conferma lo stop, ma Wii Mini sarà ancora presente

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
Il ciclo vitale di Wii è al suo termine Il ciclo vitale di Wii è al suo termine

La divisione inglese di Nintendo ha confermato che non ci saranno più spedizioni in Europa delle 'vecchie' Wii.

Questa mossa segue l'interruzione già avvenuta in Giappone, avvenuta proprio all'inizio di questa settimana.

"Le importazioni di Wii in Europa sono state interrotte ", ha confermato un portavoce di Nintendo UK a MCV.

"Tuttavia, ci sono ancora una serie di opzioni dedicate ai consumatori per godere dei giochi Wii e la sua esperienza di gioco. Wii U, che è l'ultima console di casa Nintendo, è compatibile con quasi tutti i giochi Wii esistenti e gli accessori... quando si passa alla Modalità Wii su Wii U. "

Lo stop alla produzione di Wii non sembra ancora essere cessata negli Stati Uniti, mentre lo stesso discorso può riferirsi a Wii Mini sia per l'Europa, che il Giappone.

Federico D'Aco

'Old-School' è il termine che più lo rappresenta. Amante dei vecchi classici per console e computer, ha un debole per i titoli e le piattaforme targate Nintendo, alle quale non riesce proprio a dire di no. Qualcuno fra gli amici più stretti afferma di averlo visto possedere e giocare con console targate SEGA, Sony e Microsoft, ma le prove non sono ancora state pubblicate.