Sony Online Entertainment chiude alcuni MMO

Wizardry Online, Vanguard, Free Realms e Star Wars: Clone Wars Adventures

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
Pronti a dire addio al vostro alter ego? Pronti a dire addio al vostro alter ego?

La notizia è stata confermata direttamente dal capo di Sony Online EntertainmentJohn Smedley, in un post presente su Reddit. Stando alle sue parole, la chiusura di questi titoli è state necessaria per "supportare i titoli che vogliamo durino di più". Ha poi commentato la situazione spiegandola nel dettaglio "il vero problema era la manutenzione del codice. Si, è davvero molto semplice. Il costo per mantenere i suddetti titoli stava diventando proibitivo.".

Ha poi aggiunto "non abbiamo più le risorse necessarie per mantenere il codice base in modo tale che possa rimanere in sincronia con la nostra piattaforma o le nostre necessità di sicurezza. Abbiamo mantenuto Vanguard anche rimanendo in perdita per parecchio tempo. Non l'abbiamo detto ai giocatori, ma sentivamo che era la cosa giusta continuare a rendere accessibile il gioco.".

"Abbiamo continuato per ben sette anni e ormai è arrivato il momento di finirla. Dirò che abbiamo mantenuto attivo il nostro MMO più a lungo rispetto a tutti gli altri che fanno parte dell'industria. Non li chiudiamo solo perché non ci donano più profitto perché era la cosa giusta per i giocatori.".

Smedley ha poi aggiunto una piccola nota su Wizardry Online, dichiarando che "questo particolare titolo non è andato come sperato in America.". Sicuramente il suddetto MMO non è adatto a tutti, non solo per la sua grafica non molto aggiornata, ma anche per il suo gameplay (non mi riferisco solo allo spettro della morte permanente, ma anche al fatto che si tratta di un dungeon crawler, genere che non attira molto).

Prima di salutarvi vi lasciamo con i link dove potete trovare più informazioni sulla chiusura dei vari MMO di SOE:

Vanguard: Saga of Heroes

Wizardry Online

Free Realms

Star Wars: Clone Wars Adventures

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.