Infinity Ward assorbe Neversoft per creare un "super-studio"

I due team avrebbero competenze complementari che migliorerebbero entrambi

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
Non lo vedremo più Non lo vedremo più

Neversoft, casa sviluppatrice di Tony Hawk e Guitar Hero sta venendo assorbito da Infinity Ward, team con il quale aveva collaborato allo sviluppo di COD: Ghosts; l'assorbimento sarebbe dovuto al progetto di un super studio di programmazione.

Eric Hirshberg, CEO di Activision ha scritto: "Come sapete, Neversoft ha collaborato con Infinity Ward alla creazione di Call of Duty: Ghosts e durante questo processo è emerso che i due studi hanno competenze complementari. Con l'unione dei due studi ci sono le potenzialità per creare un "super-studio"". Hirshberg ha aggiunto: "Unendo queste due squadre di grande talento è chiaro che dovrà essere cambiato il nome dello studio. Dato che però Infinity Ward è indelebilmente legato al franchise di enorme successo "Call of Duty" sarà Neversoft a cessa purtroppo di esistere solo a livello nominativo."

Alla guida di questo nuovo studio verrà messo Dave Stohl al posot o di Steve Ackrich che però rimarrà con un ruolo di leadership. Per quanto riguarda invece Joel Jewett e Scott Paese, hanno deciso entrambi di ritirarsi a malincuore dal mondo videoludico dopo vent'anni di successi.

Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.