Need for Speed porta la personalizzazione ad un livello successivo

Un video mostra la vasta gamma di personalizzazione che sarà presente nel gioco.

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
Tonight we ride! Tonight we ride!

Need For Speed lo stanno aspettando tutti; sia i fan della serie che non si sono mai lasciati sfuggire un capitolo della serie e chi, innamorato dai primi capitoli aveva perso un po' di interesse per il cambio di stile che il brand aveva intrapreso. Il nuovo capitolo della serie riporterà tutto al piano originale, le corse clandestine saranno di nuovo il pane quotidiano di ogni giocatore e la personalizzazione della propria vettura ritornerà ad essere uno dei pilastri portanti del gioco. Già mesi fa vi avevamo raccontato di come si sentisse la mancanza del tuning presente in Underground 2 e quanto il nostro Riccardo Rossi fosse ben felice di vederlo tornare in questo, se vogliamo definirlo così, reboot della saga.

Oggi EA e Ghost Games ci fanno una sorpresa che farà esplodere di gioia molti di voi, hanno infatti pubblicato un video che mostra come avverrà la personalizzazione della propria vettura nel gioco. Dopo il rapido assaggio di questa feature, rilasciato sul palco dell' E3 2015, oggi abbiamo una visione più profonda di come sarà possibile esprimere la propria personalità al meglio su ogni singola automobile presente. Non solo l'estetica ma anche le componenti meccaniche potranno essere ampiamente personalizzate ma esaminiamo tutto nello specifico.

Ogni macchina potrà essere arricchità con pezzi supplementari o alternativi per ricercare la forma più aggressiva o aerodinamica che il giocatore ricerca. Spoiler, paraurti, minigonne e tanto altro saranno disponibili per ogni vettura. Alla scelta dei pezzi sussegue la più ampia possibilità mai vista in questo brand di personalizzare la vernice base dell'auto, andando a modificare non solo il colore stesso ma anche la luminosità, la saturazione, l'opacità e altro ancora. Scelto il colore della nostra vettura ci si aprirà davanti un mondo fatto di adesive e serigrafie, ognuna delle quali scalabile, ruotabile e posizionabile in un punto qualsiasi dell'auto dando la possibilità quindi ad ogni giocatore di dar sfogo alla propria fantasia. 

Ma l'aspetto estetico non sarà il solo ad essere personalizzabile, una vasta gamma di pezzi intercambiabili saranno disponibili per aumentare oltre qualsiasi soglia possibile le prestazioni del nostro bolide, motore, iniezione, cambio, nos, e qualsiasi altro pezzo della quattro ruote sarà intercambiabile per ottenere sempre il meglio dal nostro mezzo. Per farlo la vettura dovrà anche sapersi adattare al nostro stile di guida e quindi diamo un bel tornato a tutte le impostazioni di guida già viste negli altri capitoli che andranno a modificare l'altezza della macchina, la coppia, la risposta dello sterzo e tanti altri parametri che ci consentiranno un approccio più cauto sull'asfalto o uno più aggressivo.

Vi ricordiamo infine che Need for Speed è atteso per il 3 novembre su Xbox One e PS4 mentre la versione PC sarà disponibile nella primavera 2016. Per maggiori dettagli vi lascio in compagnia del video in questione, buona visione!

Il ritorno alle origini che tutti aspettavano
Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.