Ex general manager di King entra in Paradox Interactive

Kim Nordstrom rivestirà i panni di coordinatore nella sezione mobile.

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
MOBILE
Un pezzo da novanta dell'industria mobile intraprende una nuova avventura! Un pezzo da novanta dell'industria mobile intraprende una nuova avventura!

Paradox Interactive ha recentemente raggiunto un aggancio importante all'interno della sua azienda, portando al suo interno l'ormai ex general manager di King, Kim Nordstrom, che entrerà quindi ufficialmente a far parte del team svedese dopo molti anni di servizio nel colosso del gaming su mobile.

Il passaggio da King a Paradox avverrà ufficialmente a gennaio e vedrà Nordstrom nel ruolo di coordinatore per i piani futuri dell'azienda e, appunto, della sezione mobile, in cui gestirà tutte le innovazioni che Paradox vorrà apportare negli sviluppi futuri, in quanto sono già in atto discussioni e contatti con studi esterni al fine di portare anche su mobile alcuni dei suoi titoli più importanti. Nordstrom si dichiara molto entusiasta di tutto questo"Sono molto felice di essere parte delle iniziative e della preparazione futura sugli investimenti nel mercato mobile. Paradox ha un grande palmares e una fanbase molto solida, e questo è un ottimo inizio per debuttare sul mercato mobile."

Prima con una dichiarazione ufficiale in merito, ora con questo accordo, è più che chiaro che Paradox ha fermamente intenzione di puntare su questo grande mondo, sicuramente molto fruttuoso da un punto di vista economico ma anche spiraglio per nuove opportunità e concept da sviluppare, anche per allargare i propri orizzonti di sviluppo; per farlo, ha deciso di ingaggiare qualcuno che conosce molto bene questo mercato, per avere la ferma consapevolezza di adottare mosse sicure, attente e ponderate, gestite da chi ha davvero esperienza nel settore. Che questa sia una mossa atta solo a cercare un facile guadagno o una vera espansione dei propri orizzonti sarà da vedere, ma sicuramente incuriosisce molto l'idea di una software-house di grande esperienza che si butta a capofitto in qualcosa di sconosciuto e completamente nuovo; vedremo come se la caverà.

Fonte: Gamasutra.com

Anthony Gatto

Anthony è un ragazzo che nutre una passione viscerale per i videogiochi sin da piccolo e che ha deciso di farne un lavoro, in cui mettere in risalto il suo amore per una forma d'arte che lo accompagna ormai da sempre e condividere con tutti la voglia di discutere e confrontarsi sull'arte videoludica