Miitomo è il nome del primo titolo per smartphone di Nintendo

Potremo creare un nostro avatar ed interagire con altre persone!

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
MOBILE
Non mancherà la personalizzazione! Non mancherà la personalizzazione!

Era nell'aria già da un po', molte voci vedevano Nintendo pronta ad annunciare il suo primo gioco per dispositivi Mobile, ma la compagnia non aveva mai annunciato nulla in merito, cosa che cambia oggi, perché è stato da poco annunciato Miitomo. Come potete intuire dal nome, i protagonisti di questa applicazione saranno i Mii, infatti il giocatore prima di tutto dovrà creare un suo avatar, in seguito dovrà rispondere ad una serie di domande che verranno successivamente condivise con i Mii dei vostri amici. Ovviamente tutte le comunicazioni saranno limitate a coloro che aggiungeremo nella lista amici, in modo tale da poter conversare e parlare solo con le persone che desideriamo, senza preoccuparci che qualche sconosciuto ci possa importunare.

Grazie a questa applicazione, possiamo dare il via ad una conversazione con i nostri amici senza dover inviare messaggi, perché tutto avverrà in modo automatico. Questo aspetto social è utile anche per farci conoscere e conoscere meglio i nostri amici, rispondendo a domande che nella vita reale spesso non vengono fatte ma che non sono indiscrete. Stando alle parole di Nintendo, uno degli scopi di questa applicazione è quella di rafforzare l'amicizia tra due persone, ed avere così più persone con le quali poter giocare ai videogiochi. Ci sarà anche una chat dove poter comunicare più facilmente con i propri amici e scambiare altre informazioni su di noi e le nostre passioni. Stando alle prime immagini rilasciate, possiamo ovviamente personalizzare il nostro avatar in più modi, ma al momento non sappiamo se ci sarà un set fisso di abiti ed accessori o se questi potranno essere sbloccati in qualche modo.

Prima di lasciarvi con le immagini, la compagnia ha annunciato che Miitomo sarà disponibile durante il mese di marzo del prossimo anno, sarà free to play ma saranno presenti delle microtransazioni (con le quali forse potremo acquistare nuovi abbigliamenti per il nostro Mii) e verrà rilasciato sia per dispositivi iOS che Android.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.