Monster Hunter Stories torna alla ribalta con nuovi scatti

Dopo un lungo silenzio, Capcom mostra nuove immagini al Monster Hunter Festa 2016!

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
3DS
Tanti modi per personalizzare il protagonista! Tanti modi per personalizzare il protagonista!

E' da molto tempo che non si sentiva parlare di Monster Hunter Stories, un nuovo spin-off della famosa serie di casa Capcom in arrivo solo su Nintendo 3DS. Come ricorderete, diversamente dalla serie principale questo gioco sembra essere un classico JRPG a turni, ma la vera caratteristica principale è quella di poter catturare i mostri dell'universo del brand e poterli utilizzare durante la lotta. Anche se non ci sono ancora molte informazioni in merito, grazie al nuovo Monster Hunter Festa 2016 che si è tenuto pochi giorni fa, sono disponibili nuove immagini dedicate al titolo. Le prime sono incentrare sulla personalizzazione, anche in questo caso il giocatore potrà creare e modificare il protagonista in modi diversi, dal colore della pelle fino ai capelli, ma non mancano altri elementi, come gli occhi.

Quelle successive invece mostrano diversi mostri, personaggi ed una città che probabilmente diventerà accessibile in un determinato punto della trama. Storia di cui non si sa ancora molto, come la maggior parte del gioco, nonostante tutto Capcom ha confermato che Monster Hunter Stories vedrà la luce sulla console portatile di casa Nintendo per un ancora generico 2016. Purtroppo ancora niente è stato dichiarato per quanto riguarda una localizzazione occidentale, ma vista la popolarità che la serie ha acquisito anche da noi, non è da scartare a priori una possibile uscita Europea.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.