Bandai Namco annuncia Dragon Ball: Project Fusion per Nintendo 3DS

Sarà un gioco di ruolo, per ora non conosciamo la data di uscita

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
3DS
Altro giro, ennesimo videogioco su Dragon Ball! Ma stavolta in salsa diversa... Altro giro, ennesimo videogioco su Dragon Ball! Ma stavolta in salsa diversa...

A sorpresa Bandai Namco ha annunciato un nuovo titolo legato al brand di Dragon Ball, un marchio ormai evergreen da più di trent'anni e in grado di offrire sempre soluzioni videoludiche nuove - anche se con alti e bassi. Il progetto in questione porta il titolo di Dragon Ball: Project Fusion, sarà sviluppato su Nintendo 3DS e, come potete vedere dall'immagine qui in basso che mostra Goku e il Super Saiyan Leggendario Broly caricaturati e intenti in una improbabile Fusion, è molto probabile che si tratterà di un videogioco che sfrutterà le abilità delle fusioni.

Sappiamo ancora molto poco su Dragon Ball: Project Fusion, praticamente nulla se non che Bandai Namco ha rivelato che sarà un videogioco di ruolo, e ciò spiegherebbe la possibilità di "mescolare" i guerrieri Z nelle fusioni più disparate e variegate. Per ora ci è dato sapere questo, resta ancora l'incognita delle release nipponica e soprattutto del rilascio in Occidente: è molto probabile che arriverà nella seconda metà dell'anno in Giappone ed entro la fine del 2016 in Europa e America, considerati i tempi di pubblicazione dei videogiochi nipponici al di fuori del Sol Levante.

Dopo diversi anni passati in salsa picchiaduro - anche se già con Dragon Ball Xenoverse è cambiato qualcosa - il brand firmato da Akira Toriyama, che attualmente sta vivendo una seconda giovinezza grazie al nuovo manga e anime Dragon Ball Super, tenta la formula del gioco di ruolo. Staremo a vedere, in ogni caso i Saiyan stanno tornando!

Gabriele Laurino

Sono Gabriele, ma chiamatemi pure Gabbo. Universitario, stagista radiofonico e aspirante giornalista. Appassionato ovviamente di videogames, ma anche di cinema, letteratura, serie tv, anime, manga e comics. I generi videoludici che amo di più sono i gdr, i picchiaduro, gli sportivi e i free roaming. Il mio videogioco preferito in assoluto è indubbiamente Kingdom Hearts. Il mio obiettivo, al momento, è farmi strada in questo settore, in modo da poter unire l'esperienza giornalistica alla passione per i videogames.