Monolith Soft ha aiutato a sviluppare l'ultimo Zelda

... precisamente A Link Between Worlds per Nintendo 3DS.

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
3DS

Lo studio interno a Nintendo non è stato l'unico a portare avanti lo sviluppo di The Legend of Zelda: A Link Between Worlds, nuovo titolo della famosissima serie in uscita il 22 novembre per Nintendo 3DS. A metterci il loro, anche i ragazzi di Monolith Soft, sviluppatori dell'apprezzato Xenoblade. E' emerso anche che già in passato il team ha dato una mano per un gioco della serie Zelda, in questo caso: Skyward Sword.

Attualmente Monolith Soft è al lavoro su un nuovo JRPG in esclusiva per Wii U con uscita prevista per il 2014. Nome in codice: X.

Domenico De Martino

Nel mondo dell’editoria digitale praticamente da sempre, cresce a pane e news per poi espandere i propri confini con recensioni, anteprime, speciali e rubriche. Gioca fin dalla tenera età ma solo con il tempo etichetta il mondo del gaming e della tecnologia ad arte, nel senso più stretto del termine. Non disdegna le console Microsoft e Nintendo ma la Sony avrà sempre un posto speciale per lui. Con gli anni si da anche al PC Gaming che ad oggi reputa il essenziale. Amante degli Adventure e degli Sparatutto, ha un occhio di riguardo anche per RPG in stile giapponese, gli Action e ultimi, ma non ultimi, gli Indie Games. La sua parola preferita è “Epico”.