Bravely Second: Il futuro della serie dipende dal suo successo

Lo dichiara il producer di Square Enix durante un'intervista

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
3DS
Come se la caverà il sequel? Come se la caverà il sequel?

Il sito 4Gamer ha intervistato diversi sviluppatori e tra questi era anche presente Tomoya Asano, il producer di Square Enix che ha lavorato su Bravely Default. Quando gli è stato chiesto di condividere i suoi pensieri per il 2014, non ha potuto che parlare anche del sequel di questa nuova esclusiva uscita per Nintendo 3DS.

"credo che il futuro della serie dipenderà molto dal successo di Bravely Second" ha dichiarato "pensando a questo, il 2014 sarà un anno molto importante. Senza dimenticare la premessa di fare un buon titolo, mi piacerebbe lavorare anche su altri progetti, quindi teneteci d'occhio!".

In passato Asano aveva dichiarato che gli sarebbe piaciuto rilasciare un nuovo capitolo della serie ogni anno, ma qualche tempo dopo disse che il tutto dipendeva da come Bravely Second avrebbe influenzato la serie. Non ci resta che salutarvi per il momento, ricordandovi che il sequel di Bravely Default (di cui potete trovare la nostra recensione qui) è atteso solo su Nintendo 3DS per una data ancora da definire.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.