Persona Q: Shadow of the Labyrinth torna con due video

Questa volta si parla dell'organizzazione del party e della difficoltà

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
3DS

L'ultima volta che abbiamo parlato di Persona Q: Shadow of the Labyrinth Atlus aveva mostrato tramite due filmati come utilizzare il Boost e come disegnare la mappa dei dungeon che ci ritroveremo ad esplorare. Ma oggi la compagnia torna con due nuovi trailer, questa volta sotto i riflettori ci sono altri due argomenti, ovvero l'organizzazione del party e la scelta della difficoltà di gioco. Come ormai saprete bene, nel titolo, che è un'esclusiva per Nintendo 3DS, saranno disponibili tutti i personaggi di Persona 3 e Persona 4, per un totale di ben 20 potenziali membri del party. Però durante l'esplorazione potete averne con voi solo 5, quindi dovete fare bene la vostra scelta. Ovviamente la strategia giocherà un ruolo importante, visto che il gruppo cambierà in base ai nemici presenti.

Il titolo offre inoltre diversi livelli di difficoltà, "Safety" e "Easy" sono ovviamente per i giocatori meno esperti essendo quelli più facili da completare, poi troviamo "Normal" e "Hard" dove ci attendono sfide più dure. Infine c'è il livello "Risky", quello più difficile tra tutti. A quanto pare modificare la difficoltà non influirà sull'esperienza di gioco.

Non ci resta che salutarvi quindi, ricordandovi che Persona Q: Shadow of the Labyrinth è atteso in Giappone per il 5 giugno, in America durante l'autunno di quest'anno mentre per l'Europa non si ha ancora nessuna informazione.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.