L'Australia sarà la prima regione occidentale con un New 3DS

Il nuovo modello e il porting di Xenoblade Chronicles arriveranno prima in Australia e poi in America ed Europa

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
3DS
Noi Europei dovremo attendere il 2015! Noi Europei dovremo attendere il 2015!

E' passato quasi un mese da quando Nintendo ha svelato, scatenando reazioni diverse tra i fans, i due nuovi modelli della portatile 3DS, semplicemente chiamati "New". Come ricorderete questi restyle offrono novità che vanno oltre al solo design, come il C-Stick che farà da secondo analogico, due nuovi pulsanti, una batteria più longeva ed un sistema per mantenere meglio l'effetto 3D anche spostando la console. L'aggiunta più fondamentale è però l'aumento della CPU che sarà più veloce rispetto ai modelli classici, grazie a questa la console potrà offrire titoli che sui vecchi 3DS non potranno funzionare.

Tramite un Nintendo Direct la compagnia ha svelato che la prima regione occidentale a vedere l'arrivo dei New 3DS sarà l'Australia, i nuovi modelli saranno disponibili nei negozi a partire dal 21 novembre e anche in Nuova Zelanda i restyle saranno disponibili nella stessa data. In Europa ed in America invece non c'è ancora un periodo preciso, se non un generico 2015, anno in cui Nintendo ha confermato che il porting di Xenoblade Chronicles verrà rilasciato in Australia. Non ci resta che lasciarvi con il Nintendo Direct Australiano quindi, aggiornandovi in caso di novità sui New 3DS.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.