Nuove informazioni su The Legend of Legacy

Dettagli sul sistema delle armi, abilità e del posizionamento!

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
3DS
Sette tipologie di armi per tutti! Sette tipologie di armi per tutti!

Grazie ad un articolo del sito di Famitsu, FuRyu ha rilasciato nuovi dettagli sul suo ultimo progetto, stiamo parlando di The Legend of Legacy, gioco in arrivo solo su Nintendo 3DS per il 22 gennaio del prossimo anno in Giappone. Questa volta il team di sviluppo ha puntato i riflettori su quello che sarà il sistema delle armi, in tutto ce ne saranno sette tipologie, ovvero spade, spadoni, asce, lance, aste, archi e scudi. I membri del party non avranno restrizioni di nessun tipo, quindi potranno equipaggiare qualsiasi arma senza problema.

Una parte importante del gioco è riservato alle "Battle Skills" ovvero le abilità che ogni arma possiede, come ad esempio alcune che colpiscono tutti i nemici o quelle che ne colpiscono solo uno, ma più volte. Non mancheranno ovviamente abilità difensive, come poter contrattaccare ai colpi avversari, ma in The Legend of Legacy ce ne saranno molte altre. FuRyu ha inoltre confermato la presenza di un sistema di posizionamento, il giocatore potrà infatti scegliere come collocare ogni membro del party in battaglia e salvare lo schema creato. Anche se non ci sono molti dettagli, è possibile che questo sistema influirà sul danno delle armi e sarà molto utile per le strategie di gioco.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.