Tetris va in pensione

Dopo tanti anni di servizio, la versione Game Boy del titolo verrà ritirata dall' eshop.

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
3DS
Un titolo, tanti ricordi Un titolo, tanti ricordi

Chi non conosce Tetris?! La pietra miliare motivo dell'acquisto di migliaia di Game Boy negli anni '90 nel quale bisognava incastrare i pezzi generati in linee orizzontali per farli scomparire. Il classico rompicapo che più classico non si può sta per essere ritirato dal mercato dopo tanti e gloriosi anni di servizio.

La conferma arriva dall'account ufficiale Twitter di Nintendo UK per mezzo, ovviamente, di un tweet che assegna al 31 dicembre l'inizio della pensione per il celebre titolo. Oltre alla versione "Vintage" di Game Boy verrà ritirata anche la versione 3DS. Al momento solo la divisione del Regno Unito ha fatto tale affermazione, i giochi continuano ad essere usufruibili sugli altri mercati europei e americani, non è chiaro dunque se questa manovra sia solo confinata agli UK oppure si espanderà anche da noi.

Il motivo di questa mossa da parte di Nintendo non è ancora chiaro si può ipotizzare che sia collegato all'ultimo Tetris Ultimate rilasciato da Ubisoft su piattaforme 3DS. Ma non disperate: se siete nel Regno Unito avete ancora circa 24 ore per acquistare ancora questo pezzo di storia prima del suo ritiro mentre se siete ancora in Italia il problema, per ora, non sussiste quindi potete tirare un sospiro di sollievo.

Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.