Capcom pensa alla possibilità dei porting su Nintendo Switch

Ovviamente, tale operazione si applicherà solo per i multipiattaforma!

scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
NINTENDO SWITCH
Mancano ancora dei dettagli specifici Mancano ancora dei dettagli specifici

Come ricorderete, poco dopo l'annuncio della nuova console Nintendo, lo Switch, un'immagine aveva mostrato quali compagnie third-party avrebbero supportato tale piattaforma. Tra i vari nomi era presente anche quello di Capcom, che già con la portatile 3DS ha ormai stretto un legame molto stretto con Nintendo, basti pensare a Monster Hunter e di come sia diventata un'esclusiva di tale console, con tanto di spin-off (come Monster Hunter Stories, tanto per citarne uno recente).

Ebbene, durante una sessione di domande e risposte che riguardava i risultati finanziari della compagnia, Capcom ha rilasciato qualche dichiarazione sul come intenderà supportare, almeno inizialmente, lo Switch. Per il momento sta ricercando il modo migliore per portare alcuni titoli già disponibili per PlayStation 4 ed Xbox One sulla nuova piattaforma Nintendo, ovviamente i porting riguarderanno però solo giochi multipiattaforma.

Sembra quindi che almeno nei primi tempi di vita non verrà rilasciata nessuna esclusiva, oppure semplicemente la compagnia la sta sviluppando da poco e ancora non può svelare nulla. Inoltre, Capcom ha dichiarato che ci sono differenze di stili di gioco per quanto riguarda le varie console, probabilmente riferendosi alla natura ibrida dello Switch. Per il momento non possiamo che attendere altre novità a riguardo, ricordandovi che per ora non è ancora nota la line-up iniziale della nuova piattaforma di Nintendo.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.