Yu-Gi-Oh è pronto a tornare su tre piattaforme diverse

Konami conferma l'arrivo di tre nuovi giochi dedicati alla serie

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
3DS MOBILE PC
Anche le date di uscita saranno diverse! Anche le date di uscita saranno diverse!

Konami, durante il Jump Festa 2015, ha parlato del futuro videoludico di Yu-Gi-Oh!, famoso gioco di carte collezionabili che farà il suo ritorno il prossimo anno, ma su ben tre piattaforme diverse, anche se al momento le informazioni a riguardo non sono molte. Sappiamo che non sarà un gioco unico che arriverà su più console, ma saranno tre prodotti diversi, uno arriverà su dispositivi mobile, probabilmente sia Android che iOS, per la primavera del 2016, un altro sulla portatile Nintendo 3DS durante l'estate dello stesso anno, mentre infine toccherà anche al PC, non sappiamo se però arriverà solo su Steam o anche in formato fisico, durante l'inverno sempre del 2016. Stranamente nessun progetto è in sviluppo per le console di nuova generazione PlayStation 4 ed Xbox One, anche se queste due piattaforme hanno già il loro gioco dedicato alla serie, ovvero Yu-Gi-Oh! Legacy of the Duelist.

Anche se non conosciamo la natura di questi tre nuovi titoli, possiamo fare delle ipotesi, soprattutto sul gioco per 3DS, di solito la Konami ha quasi sempre portato prodotti legati alle serie animate legate al brand di Yu-Gi-Oh!, infatti l'ultimo capitolo è proprio incentrato su Zexal. Su Smartphone invece, potrebbe arrivare un Free to Play, visto che questa formula è molto utilizzata sui suddetti dispositivi, sarebbe anche un modo per avvicinare nuovi utenti alla serie e potrebbe anche avere qualche funzione compatibile con gli altri due giochi. Infine, la versione per PC, potrebbe essere invece simile a Legacy of the Duelist, che si incentra sul rivisitare gli eventi più importante della serie. Non possiamo che salutarvi quindi, aggiornandovi non appena ci saranno novità su questi tre nuovi giochi.

Fonte: EGMNOW

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.