AMD Fury X2, la potenza di 6 Console "Next-Gen" in una scheda video

il 2016 si preannuncia un anno frizzante in ambito PC!

scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)
PC HARDWARE

Recentemente a Los Angeles è stato tenuto il VRLA Winter EXPO, un evento dedicato a tutto ciò che gravita attorno alla moda tecnologica del momento, la Virtual Reality.
AMD ha avuto uno spazio a lei dedicato, durante il quale Roy Taylor, il Corporate Vice President Alliances dell'azienda, ha fornito alcuni succosi dettagli riguardo alla Radeon Fury X2, conosciuta con il nome in codice di Gemini Dual GPU, da tempo attesa fin dalla sua prima apparizione al pubblico allo scorso E3, all'interno del Project Quantum.

Cosa sappiamo oggi più di ieri? Beh, innanzitutto che AMD è viva e vegeta, e punta alla rivoluzione del mercato, almeno quello GPU.
Grazie alla creazione del "VR as a Service" l'azienda supporterà la realtà virtuale non solo in ambito ludico, ma anche in quello industriale e scientifico, dove spera di raggiungere buone quote di mercato, spodestando con le nuove FirePro le ormai onnipresenti Quadro, "colpa" anche del fatto che negli ultimi anni le software house delle varie suite di editing video/3D modeling si sono concentrate sui calcoli CUDA. L'aria sta per cambiare, in quanto i pesi massimi in questi ambiti, quali Nuke, DaVinci, 3DS Max, Maya tra i tanti, si adegueranno in brevissimo tempo al supporto delle FirePro, come Adobe fa già da molti anni.
Altro punto centrale del discorso è stato il fattore Driver, da tempi immemori criticato rispetto alla controparte Nvidia, cosa che ultimamente è più uno sfottò dei tempi antichi piuttosto che una visione della realtà che abbiamo davanti agli occhi: grazie ai Crimson Driver e la nuova linea di principio AMD, ormai, non ci sono differenze abissali tra le due aziende.

Ma ora passiamo a ciò che vi ha portato a leggere questa notizia, ebbene sì, si è parlato anche della nuova proposta top di gamma AMD, tale Fury X2 di cui si è sentito molto parlare negli ultimi mesi. Da quanto ci è stato detto, vanterò una potenza di calcolo in singola precisione di ben 12TeraFlops, con un consumo energetico di appena 375W
E prima che i più attenti di voi inizino a lamentarsi, sì, la vecchia R9 295X raggiungeva un risultato molto simile, fermandosi a quota 11.5TFlops, ma il passo avanti è stato nell'efficienza, dato che questa scheda consumava ben 500W.

Ragionando per qualche istante, è entusiasmante sapere che una singola scheda video mostra una potenza ben 6 volte superiore rispetto ad una singola console, la cui "potenza bruta" in questi calcoli ricordiamo essere 1.84TFlops per la PS4 e circa 1.5TFlops per la Xbox One, in seguito al recente aggiornamento in cui è stata sbloccata parte di potenza della GPU riservata inizialmente al Kinect.

AMD ha fornito anche un periodo da segnare sul calendario, il mese di Aprile, durante il quale questa Fury X2 vedrà finalmente luce sul mercato, in concomitanza con l'uscita dell'Oculus Rift e HTC Vive, seguendo la linea di pensiero tanto di moda anche ad altre aziende.

Fonte: wccftech

Francesco Mogavino

Abbandonate le console dopo aver consumato e distrutto ben tre PS1, sono ritornato su Xbox360 solo per la mia smodata passione per i JRPG.
Cerco ancora un gioco che possa darmi le emozioni di Final Fantasy VIII, divertirmi come un BulletStorm o appassionarmi come AudioSurf. Non cerco la perfezione nei giochi ma solo la capacità di trasmettere emozioni e divertimento.
La PC Master Race scorre forte in me, la passione e curiosità per il mondo dell'hardware è cresciuta a dismisura da quando me ne avvicinai molti anni fa grazie ad una rivista di giochi per pc.
E se il pc non regge i 60frame, è la fine.
Sono salito sulla nave Kingdomgame cogliendo l'opportunità di espandere e condividere la mia passione con la mia razza, i Gamers.