AMD annuncia tre nuove CPU desktop

...aspettando la nuova architettura ZEN

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
PC HARDWARE

Ebbene si, AMD annuncia l'uscita di tre nuovi processori, ma che non fanno ancora parte della nuova generazione ZEN.
Cos'è ZEN? E' semplicemente l'ultima carta nella mano dell'azienda, con la quale gioca il tutto per tutto in ambito CPU e promette un aumento del 40% delle prestazioni in calcoli a singolo processore, definendo quindi una nuova generazione con tutte le carte in regola per rivaleggare (nel vero senso della parola) contro Intel.
Attualmente i processori presenti sul mercato, compresi i nuovi annunciati, fanno parte di una architettura prodotta nel lontano 2011 e mai cambiata, solo migliorata leggermente, rendendo i prodotti AMD invitanti nella fascia media e bassa del mercato.

Le new entry nella offerta AMD sono le seguenti:
- A10-7860K, quad-core con una frequenza base di 3.6Ghz capace di raggiungere i 4Ghz in Turbo, la gpu integrata viaggia ad una frequenza di 757Mhz. E' una versione migliorata del già esistente A10-7850K, di cui riduce però i consumi, passando da 95W a 65W, un bel miglioramento.
- A6-7470K, dual-core con una frequenza base di 3.7Ghz capace di raggiungere i 4Ghz in Turbo, con la frequenza della gpu fissata ad 800Mhz e un TDP di 65W.
- Athlon X4 845, quad-core con una frequenza base di 3.5Ghz capace di raggiungere i 3.8Ghz in Turbo, senza grafica integrata e anch'essa con un TDP di 65W.

Tutt'ora ci chiediamo il senso di questi sforzi profusi da AMD per portare sul mercato prodotti che tra un paio di mesi saranno già obsoleti, in favore delle nuove proposte ZEN che dovrebbero lasciare nella polvere i predecessori. Come se non bastasse, l'azienda prevede di rilasciare almeno un'altra CPU, tale A10-7890K, nel breve termine. In ogni caso, le novità non finiscono qui, in quanto insieme al già in vendita FX-8370, verrà fornito il Wraith, un nuovo dissipatore ad aria stock, presentato al CES, che promette massima silenziosità e buone doti di raffreddamento, andando a sostituire il vecchio, celeberrimo per l'altissimo rumore prodotto quando a massimo carico.

Fonte: PCGamer

Francesco Mogavino

Abbandonate le console dopo aver consumato e distrutto ben tre PS1, sono ritornato su Xbox360 solo per la mia smodata passione per i JRPG.
Cerco ancora un gioco che possa darmi le emozioni di Final Fantasy VIII, divertirmi come un BulletStorm o appassionarmi come AudioSurf. Non cerco la perfezione nei giochi ma solo la capacità di trasmettere emozioni e divertimento.
La PC Master Race scorre forte in me, la passione e curiosità per il mondo dell'hardware è cresciuta a dismisura da quando me ne avvicinai molti anni fa grazie ad una rivista di giochi per pc.
E se il pc non regge i 60frame, è la fine.
Sono salito sulla nave Kingdomgame cogliendo l'opportunità di espandere e condividere la mia passione con la mia razza, i Gamers.