I nuovi SSD da gaming economici di Biostar

Per tutte le esigenze

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
HARDWARE PC
Tre nuovi modelli per i videogiocatori Tre nuovi modelli per i videogiocatori

Nelle nostre ultime recensioni dei portatili da gaming che abbiamo testato, gli SSD montati hanno rappresentato un’aggiunta a dir poco piacevole. È il primo aspetto che andiamo a scoprire della componente hardware. Una volta accesso il PC per la prima volta i pochi secondi necessari per portarci al desktop ci fanno subito capire come questo avvenga grazie al disco montato.

Biostar sa bene come gli SSD non siano fondamentali, ma decisamente apprezzati dai gamer. Il produttore ha appena annunciato la serie G300 composta da tre varianti che si distinguono per la loro capienza: 120Gb, 240Gb e 480Gb. 

Il prezzo risulta decisamente accessibile, si parte da 44 dollari per la versione da 120Gb, 66 dollari per quella da 240Gb ed infine 140 dollari per la versione da 480Gb.

Le caratteristiche di cui si vanta Biostar riguardano il suo essere “ultra-slim” con uno spessore di 6.8mm. La velocità di trasferimento 10% più veloce degli SSD concorrenti con una protezione da danni accidentali che potrebbero corrompere i dati al suo interno.

A seguire le caratteristiche complete per le tre varianti:

Model

G300-120

G300-240

G300-480

Capacity

120GB

240GB

480GB

DRAM Cache

128MB

256MB

512MB

Controller

SMI 2256

SMI 2256

SMI 2256

Form Factor

2.5"

2.5"

2.5"

Thickness

6.8mm

6.8mm

6.8mm

Weight

50g

53g

56g

Max. Read

550MB/s

550MB/s

550MB/s

Max. Write

470MB/s

480MB/s

480MB/s

Interface SATA III

SATA 6Gb/s

SATA 6Gb/s

SATA 6Gb/s

Operating Temperature

0℃ (32℉) to 70℃ (158℉)

0℃ (32℉) to 70℃ (158℉)

0℃ (32℉) to 70℃ (158℉)

Operation Systems

Windows/Linux/Mac

Windows/Linux/Mac

Windows/Linux/Mac

MSRP

US$44

US$66

US$140

Riccardo Rossi

Videogiocatore fin dall’infanzia, ancora innamorato di Final Fantasy X e dei Giochi di Ruolo a turni. Affascinato dagli emotional game in grado di trasmettere sensazioni al giocatore. Da amante dei Free Roaming e del post apocalittico lo si può ancora trovare disperso nella Zona Contaminata della Capitale intento a portare a termine l’ennesima partita a Fallout 3. Felice di chi porta innovazioni e nuove esperienze ludiche nel settore. La passione per i videogiochi ha incontrato quella della scrittura, da anni si diletta come redattore. L’esperienza con KingdomGame.it l’ha portato ad accamparsi fuori dagli uffici milanesi di distributori e publisher pronto per partecipare agli eventi stampa, dove è possibile trovarlo regolarmente pad e microfono alla mano.