Dontnod Eleven sta creando un nuovo titolo multiplayer

Una costola di Dontnod Entertainment si sta concentrando su un nuovo gioco (no, non si tratta di Vampyr).

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PC
Dontnod partorisce una costola alternativa allo studio principale! Dontnod partorisce una costola alternativa allo studio principale!

Dontnod Entertainment ha creato, in tempi recenti, un nuovo piccolo studio indipendente, dal nome Dontnod Eleven, cioè un vero e proprio gruppo di 11 persone intenzionato a sviluppare nuovi titoli di stampo molto diverso rispetto a quanto abbiamo visto dallo studio principale, come già dichiarato dallo stesso CEO Oskar Gilbert, dicendo che "Dontnod Entertainent crea giochi dall'alto livello narrativo, mentre Dontnod Eleven si concentra maggiormente su titoli multiplayer online. Noi vediamo Dontnod Eleven come un piccolo laboratorio per progetti minori e differenti, che non potremmo sviluppare a Dontnod Entertainment ma che apprezziamo allo stesso modo."

E' proprio questo il caso di cui stiamo parlando, infatti è stato presentato il primo titolo di questo studio, chiamato Battlecrew: Space Pirates, uno shooter online multiplayer in 2D che si presenta nel video che vediamo qui sotto come un gioco frenetico, dinamico, visivamente molto gradevole ed estremamente competitivo, accompagnato da molteplici personaggi. Il gioco sarà presto disponibile in Early Access su Steam per poterlo provare e sembra promettere piuttosto bene per gli appassionati di questo genere.

Una diversione sinceramente inaspettata per lo studio francese, che decide tutto d'un tratto di espandere a modo proprio i suoi orizzonti, creando due mondi differenti ma comunque collegati tra loro in cui ogni tipologia di utente può uscirne soddisfatto con l'esperienza videoludica migliore ed interessante in quel settore grazie all'indipendenza di entrambi gli studi. Una scelta che sicuramente farà storcere il naso a molti puristi di Dontnod, ma che in un certo senso va promossa per il coraggio e la volontà di offrire una gamma più ampia di titoli e una diversificazione dei propri contenuti. Non posso quindi che trovarmi d'accordo con Gilbert, che aggiunge quanto un utente possa comunque apprezzare una storia forte e d'impatto divertendosi comunque con un titolo multiplayer; simbolica la sua dichiarazione finale, che apre una giusta riflessione sull'ampiezza di pensiero di questo brillante imprenditore e creatore: "Nonostante Battlecrew: Space Pirates sia una tipologia di gioco molto differente, mi piace molto. E' un'esperienza di gioco diversa che mi diverte e che mi godo davvero con piacere."

Fonte: Polygon.com

Il video di presentazione di questo nuovo MMO!
Anthony Gatto

Anthony è un ragazzo che nutre una passione viscerale per i videogiochi sin da piccolo e che ha deciso di farne un lavoro, in cui mettere in risalto il suo amore per una forma d'arte che lo accompagna ormai da sempre e condividere con tutti la voglia di discutere e confrontarsi sull'arte videoludica