Annunciato Blossom Tales: The Sleeping King, in uscita l'anno prossimo

Il titolo indie arriverà all'inizio del 2017.

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PC
Rivelato questo interessante titolo indipendente! Rivelato questo interessante titolo indipendente!

Arriva la notizia da parte di Castle Pixel, già autrice dell'apprezzato Rex Rocket, che comunica l'annuncio ufficiale per Blossom Tales: The Sleeping King. Si tratta di un titolo in 8-bit, un vero e proprio tributo ai giochi di avventura di stampo classico, che verrà rilasciato all'inizio dell'anno venturo su Steam.

Si tratta di un titolo retrò a tutti gli effetti, dallo stile grafico agli elementi di gioco messi in campo, come la visuale dall'alto e la struttura di gioco in generale, iniettandogli degli elementi più contemporanei sia dal punto di vista visivo che di gameplay. Ce ne parla meglio Philipp Doschl di FDG Entertainment"Volevamo realizzare il gioco dei nostri sogni, con Blossom Tales: The Sleeping King. Amiamo particolarmente Zelda e più in generale i titoli in 2D che andavano per la maggiore su SNES e console portatili Nintendo. Nonostante ciò, volevamo anche integrare degli elementi più moderni, per riuscire ad avvicinare anche una schiera di videogiocatori più contemporanei e rendere il titolo appetibile all'attuale periodo videoludico. Se apprezzate gli action-RPG con visuale dall'alto e dall'alto tasso di sfida, adorerete Blossom Tales!"

La storia di questo titolo narra di un racconto, tramandato da un nonno alla propria nipote, che vede protagonista Lily, Cavaliere della Rosa, una coraggiosa eroina impegnata in una missione nel regno di Blossom, in cui dovrà risvegliare il Re da un sonno profondo e salvarlo dall'eterna oscurità. Il titolo sarà strutturato come un open-world, quindi con un'ambientazione completamente esplorabile, una durata di circa 15 ore di gioco all'interno delle quali si potrà combattere ma anche risolvere enigmi, impreziosendo il tutto con una narrazione divertente e marcatamente ironica, in pieno stile Castle Pixel, che potrà per altro essere influenzata a seconda delle proprie scelte.

Inaspettatamente, ci troviamo di fronte ad un titolo dalle premesse estremamente interessanti, nato da una passione comune che unisce profondamente i produttori e gli sviluppatori, grazie ad un ferreo e appassionato sodalizio che vuole portare avanti un certo modo di sviluppare i videogiochi. Il ponte comunicativo tra il passato e forti elementi del presente videoludico potrebbero rendere questo gioco estremamente sfaccettato, un vero gioiello capace di rivoluzionare dall'interno questo genere, non solo riportandolo in vita, ma dandogli qualcosa in più grazie all'evoluzione attuale del mezzo. Curioso e particolare, non c'è alcun dubbio.

Anthony Gatto

Anthony è un ragazzo che nutre una passione viscerale per i videogiochi sin da piccolo e che ha deciso di farne un lavoro, in cui mettere in risalto il suo amore per una forma d'arte che lo accompagna ormai da sempre e condividere con tutti la voglia di discutere e confrontarsi sull'arte videoludica