Riot aggiungerà presto una nuova funzione in League of Legends

In caso di problemi i giocatori potranno riosservare la partita!

scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
PC
Funzione che diventerà abitudinaria? Funzione che diventerà abitudinaria?

Come in altri titoli dal forte carattere competitivo (Counter-Strike:GO, DoTA) anche il League of Legends verrà introdotto un particolare tool per letteralmente “riavvolgere” le partite per risolvere alcune accese dispute accesesi già diverse volte in occasioni di bug o glitch durante il prestigioso torneo LCS.

Uno dei casi più significativi è stato quello del glitch grafico legato al campione Aurelion, durante la partita in questione il glitch faceva “sembrare” che il campione si trovasse molto più vicino alla zona calda di quanto non fosse in realtà, questo influì sulla tattica del team avversario e la partita venne annullata e ridisputata.

Proprio per combattere questo tipo di fenomeni Riot ha deciso di introdurre questo tool e riportare la partita al momento precedente di un episodio del genere. Viene sottolineato, però, che questa soluzione verrà adottata solo in caso che qualcosa, al di fuori del controllo dei giocatori, crei uno svantaggio/vantaggio durante la partita.

E qui iniziano già le magagne, l’azienda infatti, a differenza degli altri esempi già citati, sarebbe proprietario e arbitro del gioco allo stesso tempo. La domanda che sorge spontanea è: quando l’utilizzo del Replay Tool è lecito e quando no? C’è il rischio che riavvolgere le partite diventi una pratica abitudinaria, alla comparsa di un qualsiasi glitch, e questo sicuramente non gioverebbe al mondo degli eSports, tutt’ora in crescita, e già con dei lati bui, come il problema con le scommesse in Corea del Sud.

Staremo a vedere come evolverà la situazione, voi che ne pensate, siete d’accordo o temete l’abuso?

Fonte: Kotaku

Lorenzo Gaetani

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.