World of Warcraft potrebbe diventare Free to Play

Tom Chilton sarebbe d'accordo ma ricorda che questo non significa avere successo

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
PC
WoW WoW

Tom Chilton, Lead Designer di World of Warcraft, durante l'intervista a Polygon ha toccato l'argomento Free to Play portando, quindi, una trasformazione all'attuale sistema di abbonamenti. Secondo Tom tale decisione avrebbe senso però ricorda che potrebbe esserci il rischio che tantissimi utenti abbandonino il gioco dopo il boom inziale che si verificherà grazie all'ingresso gratuito.

C'è da dire che, grazie al Free to Play, diversi titoli si sono fatti strada ma non sempre è la soluzione dato che ci sono stati altri giochi che non sono riusciti a risollevarsi. Nonostante ciò, questo modello sembra essere il più diffuso tra i giochi di questa categoria.

Per Blizzard il cambiamento al Free to Play potrebbe essere l'unica soluzione per via del calo degli abbonamenti registrati a World of Warcraft.

Marco Ciullo

Non ha un genere preferito, gioca un po' a tutto perché deve essere il gioco ad "attirarlo". Fan della saga di God of War e Metal Gear Solid, ama anche i simulatori di guida, soprattutto Need for Speed per la sua ambientazione di gare illegali. In generale gli piacciono i giochi d'azione e avventura, mentre non ama particolarmente i JPRG ed RPG perché non ha voglia di perdere tempo ad allenarsi, infatti li trova noiosi e monotoni.