League of Legends: Hackera il Twitter del presidente e svela i progetti di Riot

Riot al lavoro su un gioco di carte collezionabili ispirato a LoL?

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PC
Nuovi progetti per League of Legends? Nuovi progetti per League of Legends?

Lasciare dettagli di progetti in corso nel proprio account di Twitter può rivelarsi una scelta rischiosa. È quello che ha scoperto ieri Marc Merrill, presidente e co-fondatore di Riot Games e produttore esecutivo di League of Legends: il suo profilo Twitter è stato infatti hackerato da un misterioso individuo autonominatosi Jason, che ha postato alcune immagini esclusive riguardanti un progetto di Riot chiamato League of Legends: Supremacy.

Questo progetto sarebbe, a quanto sembra, un gioco di carte online basato su LoL ormai terminato ed operativo. “Ho i sorgenti dei server e dei client sotto mano” ha annunciato il pirata informatico “Vi ho detto che il gioco è pienamente completato, ma non è stato mai rilasciato? Riot non vuole che ci giochiate. Prendetevela con loro.

Jason ha anche caricato degli artwork delle carte usate nel gioco, e stava per caricare oltre 200Mb di materiale prima che Miller riprendesse il controllo del proprio account.

Il presidente di Riot ha quindi chiarito la situazione ai fan. “Siamo sempre al lavoro su di una varietà di nuove idee per League e altro. Un sacco di esperimenti che potrebbero non vedere mai la luce del sole :)

Non sappiamo se Supremacy verrà mai reso disponibile al pubblico, ma seguiremo la situazione da vicino e vi terremo aggiornati.

                                                                                                                                                            Matteo Joliveau