AMD: Le APU per i server di prossima generazione

Architettura HSA per i server di nuova generazione

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
PC HARDWARE

In occasione della APU 13, AMD annuncia di essere al lavoro su nuove Accelerated Processing Units per i server di nuova generazione.
Grazie alla collaborazione con i sui partner AMD fornirà preziosi Software di cui potranno beneficiare le nuove APU.

Oltre a questo, le nuove APU sono basate sull'architettura HSA (Heterogeneous System Architecture); per permettere agli sviluppatori di sfruttare a meglio questa nuova architettura, AMD ha preparato nuovi strumenti per gli sviluppatori di software.
Si parla, per esempio, di far lavorare la CPU e GPU in modo armonico su un singolo pezzo di
silicio, assegnando i diversi task in funzione degli elementi di
elaborazione più indicati senza risentire di latenze nel trasferimento
dei dati e beneficiando di un maggiore quantitativo di memoria
disponibile sulla GPU.

AMD sta quindi collaborando con i propri partner tecnologici e con la
comunità open source per mettere a disposizione degli sviluppatori gli
strumenti per lo sviluppo di applicazioni server in grado di sfruttare
al meglio le capacità di elaborazione CPU e GPU disponibili all'interno
delle nuove APU per server basate su architettura HSA. Tra questi
strumenti, vi sono:

Project Sumatra - Un progetto AMD e Oracle open source che permette agli sviluppatori di scrivere in JAVA e sfruttare il computing della GPU
GCC/HSA Project - Un progetto AMD e SUSE che permette al popolare compilatore Linux, GCC, di sfruttare HSA, puntando alle API OpenMP.
PGI Accelerator Compiler - è già disponibile una versione beta che permette agli sviluppatori di aggiungere le direttive OpenACC che supportano le APU AMD e GPU discrete per Windows e Linux Fortran, programmi in C e C++.
clMath - Librerie matematiche AMD OpenCL che consentono agli sviluppatori di accelerare comuni calcoli scientifici su APU e GPU discrete di AMD.
ArrayFire 2.0 for OpenCL -  una veloce libreria matematica da AccelerEyes
che utilizza clMath per il GPU Computing e offre una API semplice da usare per gli
Sviluppatori su Windows o Linux.
CodeXL 1.3 - Un completo suite di tool di sviluppo di AMD per Windows
e Linux, che offre il debug remoto e profiling per abilitare il server allo
sviluppo di applicazioni.

Marco Cremona

Un vero Geek, grande fan di Halo nonché responsabile del 17K Group.
Appassionato del mondo PC, con una grande passione per i videogames e per la tecnologia!
Passo il mio tempo libero cercando sempre le ultime novità e tenendomi informato su tutti ciò che riguarda il mondo Geek, ma soprattutto... videogiocando!