Annunciata la nuova versione di Gauntlet

Uscirà per PC Steam, SteamOS e Steam Machine

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PC
La serie ritorna! La serie ritorna!

E' stato annunciato Gauntlet, versione aggiornata del RPG misto a dungeon crawler che ha appassionato tanti utenti di Steam, e che adesso verrà riproposto in estate sia su PC via Steam, che per SteamOS e Steam Machines (sebbene più tardi, approssimativamente nella seconda metà dell'anno). A detta di Johan Pilested (CEO della software house) Gauntlet è stato rivisitato per combinare sia lo stile arcade del vecchio prodotto, assieme ad un aspetto estetico nuovo e dotato di caratteristiche rivoluzionarie anche per il gameplay. Parliamo di modalità di gioco multiplayer per ben quattro giocatori, sia online che locale.

Ricordiamo che Arrowhead Game Studios è il team sviluppatore del gioco in questione, team capace di coniugare i classicismi dei gameplay di qualche tempo fa con l'innovazione dei software attuali. In Gauntlet ci saranno a disposizione quattro personaggi (Guerriero, Mago, Valchiria ed Elfo). Ovviamente ogni eroe avrà le sue peculiarità, che si manifesteranno in punti di forza e punti deboli da sfruttare e calcolare in maniera oculata, rendendo il gameplay piuttosto complesso. Considerando poi i dungeon procedurali ed una componente grafica spiccatamente artistica, capiamo subito che il prodotto offre, oltre ad una buona godibilità, anche una grande qualità. 

Scopo del gioco in Gauntlet è quello di affrontare il dungeon, affrontando varie sfide, usando gli oggetti di gioco, utili a recuperare vita e mana e ad affrontare l'incredibile serie di mostri e nemici che incontreremo in gioco.

"Per noi di Arrowhead, Gauntlet è uno dei giochi più caratteristici della nostra infanzia ed è bello poter lavorare con Warner Bros. Interactive Entertainment su una versione completamente nuova,” ha dichiarato Johan Pilestedt, CEO di Arrowhead Game Studios.  “Gauntlet è uno dei videogiochi più originali e meglio conosciuti e noi stiamo facendo in modo di creare una nuova versione multiplayer che sia, allo stesso tempo, fresca e fedele all’originale.”

Dopo aver scelto un personaggio giocabile, ci si addentrerà nei dungeon con lo scopo di affrontare e sconfiggere creature maligne e completare tutta una serie di sfide. In ogni dungeon è presente un assortimento di oggetti speciali che possono servire a ripristinare la salute del giocatore, aprire porte e ribaltare le probabilità di successo in favore del giocatore con reliquie magiche che possono aiutarlo a sopravvivere più a lungo. I nemici presentano un vasto assortimento di mostri che riprendono i più famosi stilemi fantasy e tra questi troviamo fantasmi, demoni, ragni, ratti e guerrieri scheletrici.

Lorenzo Quadrini

Videogiocatore incallito, recensionista e bloggatore. Contattatemi quando e come volete per chiacchierate videoludiche e non.