Epic Games svela il nuovo Unreal Tournament

Sarà gratuito, ma non seguirà il modello Free to Play

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PC
Lo sviluppo sarà aperto a tutti! Lo sviluppo sarà aperto a tutti!

Proprio qualche giorno fa una voce suggeriva che Epic Games stava lavorando al nuovo capitolo della famosa serie Unreal Tournament, tesi che è stata rafforzata visto che la compagnia ha indetto un evento che potete osservare su Twitch. Ed è proprio durante questa occasione che la compagnia ha vuotato il sacco, svelando per la prima volta il nuovo titolo, per ora chiamato semplicemente Unreal Tournament. Purtroppo al momento non ci sono immagini o trailer di gioco, visto che la compagnia ha dichiarato che sta partendo dalle basi. Ma ovviamente Epic Games ha già in mente come organizzare il tutto, ed ha svelato alcuni punti cardine, che sono:

 

  • E' stato creato un piccolo team di veterani della serie che inizieranno a lavorare a partire da oggi.
  • Lo sviluppo avverrà in maniera aperta e pubblica, sia i fan che altre persone possono dare una mano alla creazione del titolo.
  • Per partecipare basterà creare un account gratuito ed entrare nel forum.
  • Il codice verrà condiviso anche agli sviluppatori Unreal Engine 4 tramite GitHub.
  • Il nuovo capitolo rimarrà fedele alla serie, offrendo un FPS competitivo.
  • Lo sviluppo sarà concentrato per Windows, Mac e Linux.

 

Il gioco inoltre sarà gratuito nel vero senso della parola, infatti Epic Games ha tenuto a precisare che non sarà un Free to Play. La compagnia ha poi aggiunto che probabilmente in futuro aggiungerà un negozio dove acquistare e vendere mod per il titolo, dove parte dei guadagni andrà a loro e l'altra parte allo sviluppatore. Non ci resta che salutarvi con il video di annuncio del nuovo Unreal Tournament, se volete iniziare a partecipare allo sviluppo potete iscrivervi cliccando qui.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.