In cerca di fondi Elysian Shadows, il RPG 16-bit next-gen

Ufficialmente aperta la campagna Kickstarter per il progetto

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PC
La copertina del gioco. La copertina del gioco.

Il primo agosto si è aperta una nuova campagna su Kickstarter. Una raccolta fondi che vuole far diventare il sogno dell' Elysian Shadows Team una realtà creando un gioco "next-gen" basato sugli RPG 2D a 16-bit. Se foste interessati ad aiutare il team di sviluppo cliccate su questo link che vi porterà alla pagina della campagna o continuate a leggere per saperne di più su questo progetto.

Elysian Shadows verrà lanciato, in caso la raccolta fondi andasse a buon fine, sui dispositivi OUYA, Droid, iOS, Windows, OSX Sega Dreamcast e sarà un RPG indie 2D/3D di nuova generazione. Il titolo si baserà sulle meccaniche dei vecchi giochi di ruolo come Chrono Trigger, Secret of Mana Final Fantasy questi memorabili titoli dovevano però usufruire all'epoca di macchine molto limitate riguardo potenza e capacità di calcolo e tali impedimenti si riscontravano poi nel gameplay complessivo. Le console attuali hanno ormai superato di gran lunga i limiti preposti dalle macchine di vecchia generazione ed è per questo che gli sviluppatori intendono dare al gioco una connotazione "next gen", sfruttando le enormi capacità di calcolo odierne per inserire in un RPG 16-bit elementi quali: luce dinamica, audio 3D, fisica migliorata, cambiamento della prospettiva da 2D a 3D e una vastità enorme della mappa.

Anche la colonna sonora del gioco contribuirà a cullare la mente dei giocatori attraverso il passato e il presente usufruendo di chiptune in stile anni '80 e '90 e creando melodie nostalgiche e familiari ma nuove ed energizzanti allo stesso tempo. Tutto l'audio del gioco sarà in 3D e cambierà costantemente ad ogni passo del giocatore.

Per sapere di più riguardo a questo molto promettente titolo vi consigliamo di recarvi nella pagina Kickstarter della campagna che potete trovare linkata all'inizio dell'articolo oppure visitate il sito ufficiale del gioco o la pagina Facebook o ancora il profilo Twitter.

Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.