Total War: Attila ha una data di uscita

SEGA annuncia la data di uscita di Total War: Attila, in arrivo nei primi mesi del 2015.

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PC
Total War: Attila Total War: Attila

Di recente SEGA ha annunciato la data di uscita di Total War: Attila, il nuovo capitolo della nota serie strategica sviluppato da Creative Assembly.

Il gioco sarà rilasciato dunque il 27 Febbraio 2015 e sarà distribuito sia su supporto fisico che in versione digitale. Inoltre è stato rivelato che gli utenti che effettueranno il pre-order avranno diritto al primo pacchetto di contenuti scaricabili gratuitamente, intitolato "cultura Antenati vichinghi" il quale aggiunge tre nuove fazioni giocabili: Danesi, Juti e Geati. Per tutti gli altri invece il DLC sarà acquistabile al prezzo di 7,49 €.

È stata anche annunciata un'edizione speciale che conterrà al suo interno alcuni contenuti inediti altrimenti inaccessibili con le versioni standard, che andremo ad elencarvi qui di seguito.

 - La biografia di Attila l'unno, la quale racconta la vita di Attila illustrata con mappe e fotografie archeologiche.

 - Un poster di riferimento, il quale illustra la mappa di gioco di Total War: Attila e contiene anche una guida di riferimento relativa alle fazioni giocabili.

 - Il pacchetto cultura Antenati vichinghi, ovvero lo stesso a cui si può accedere anche prenotando la versione standard.

Qui di seguito potrete trovare alcune immagini e un trailer rilasciate insieme all'annuncio.

Roberto Antoniello

 Un ragazzo appassionato di Videogames, informatica ( in particolare programmazione ed editing video), cosplay, modellismo e collezionismo, non dimentichiamoci del cinema.  Ascolta Rock  e metal ma soprattutto Rock. Ha iniziato la sua carriera video ludica  all’età di 5 anni nel 2001 con Halo combat Evolved, in avanti col tempo ha sempre preferito come generi:  Fps, Tps, survival Horror e strategia in tempo reale. Ha un particolare interesse verso l’universo di Halo, possedendo action figures, fumetti e chi più ne ha più c’è ne metta.