Halo: Spartan Strike posticipato, "Colpa della Master Chief Collection"

I lavori che la collezione sta ancora richiedendo non permettono altro allo studio.

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PC
Cattive notizie. Cattive notizie.

Halo: Spartan Strike, il seguito spirituale di Halo: Spartan Assault sarebbe dovuto uscire tra pochi giorni, il 12 dicembre 2014 ma 343 Industries ha comunicato che purtroppo il titolo subirà una posticipazione a causa sopratutto dei grandi lavori che Halo: The Master Chief Collection sta tuttora richiedendo e che impegnano il team.

"Siamo emozionati riguardo tutte queste nuove esperienze Halo, tuttavia il nostro impegno primario resta ancora quello di risolvere i problemi di matchmaking su Halo: The Master Chief Collection. Di conseguenza abbiamo deciso di spostare la data di uscita di Halo: Spartan Strike agli inizi del 2015." Questo è quanto si può leggere su un post ufficiale rilasciato su Halo Waypoint.

Il gioco resta ancora indirizzato alle console PC e Windows Phone 8 o superiore e i proprietari anche di Halo: The Master Chief Collection saranno in grado di ricevere contenuti esclusivi una volta uscito il gioco portatile. Non ci resta che aspettare e sperare che tutti i problemi che sono nati contemporaneamente al rilascio della collezione si risolvano a breve consentendo a tutti i giocatori di divertirsi senza problemi e allo studio di concentrarsi su questo nuovo titolo.

Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.