Internet Archive: i migliori videogames DOS giocabili gratis

I titoli che hanno fatto la storia dei videogiochi possono esser provati liberamente tramite browser web

scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)
PC
Tutto il fascino dell'era "8-bit" Tutto il fascino dell'era "8-bit"

Non c'è scusa che tenga: Internet è forse la più grande invenzione dopo la cioccolata ed anche se non tutti possono vederla in questo modo, è senza ombra di dubbio il mezzo d'informazione più accessibile e completo che si possa avere a disposizione fuori e dentro casa. I contenuti reperibili in questo universo digitale coprono ormai ogni nostro pensiero o curiosità, al di là del riuscire facilmente a trovare fonti affidabili. Fra questi contenuti il genere dei videogames è forse quello con maggiori esponenti, compresa la tanto odiata o amata, emulazione.

Si è parlato spesso di essa senza cognizione di causa, vedendola più come scorciatoia per non acquistare prodotti originali, che come unico mezzo per assaporare vecchie emozioni. Ma la realtà è ben diversa e solo chi ha posseduto vecchi computer e sonsole, o aver trascorso anni in sala giochi, può realmente comprendere fino in fondo.

Fortunatamente Internet ci viene in aiuto anche in questo campo grazie all'ottimo Internet Archive, un portale in grado di offrire un nuovo punto di vista sul particolare mondo dell'emulazione. Sfruttanto le più moderne tecnologie hardware e software, è ora possibile giocare gratuitamente a dei vecchi capolavori non più reperibili per gli odierni sistemi, utilizzando in tutta semplicità un qualsiasi browser web (Internet Explorer, Firefox, Safari o Google Chrome, giusto per citare i più popolari).

Prince of Persia, Tristan Pinball, Wolfestain 3D oppure le origine di serie ormai note a tutti come Metal Gear, sono solo alcuni dei vecchi classici che i più "anziani" hanno potuto giocare sui primi sistemi DOS, ormai del tutto inutilizzabili senza opportuni software di emulazione. Emulazione? Si, avete capito bene. Sfruttando questa tecnica di programmazione è possibile emulare un vecchio sistema hardware, preservando di conseguenza una parte della storia dei videogames, giocandola illimitatamente. Inoltre, per tutti gli aspiranti giornalisti o esperti del settore, saprà offrire quel pizzico di cultura in più utile come metro di paragone con le attuali produzioni, spesso osannate senza reali meriti dalla critica.

Insomma, cosa state aspettando? E' inutile perdere tempo con le parole; collegatevi su Internet Archive e lasciate spazio alla vostra curiosità!

Federico D'Aco

'Old-School' è il termine che più lo rappresenta. Amante dei vecchi classici per console e computer, ha un debole per i titoli e le piattaforme targate Nintendo, alle quale non riesce proprio a dire di no. Qualcuno fra gli amici più stretti afferma di averlo visto possedere e giocare con console targate SEGA, Sony e Microsoft, ma le prove non sono ancora state pubblicate.