Halo: Spartan Strike da ora disponibile su PC e mobile

343 Industries, in collaborazione con Vanguard Games, ha rilasciato oggi Halo: Spartan Strike per PC e dispositivi mobile.

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PC MOBILE
Pronti a falciare altri Covenant a New Mombasa! Pronti a falciare altri Covenant a New Mombasa!

È stato reso noto che Halo: Spartan Strike è stato rilasciato oggi su PC e dispositivi mobili per Windows 8, Windows Phone 8, Iphone, Ipad e anche su Steam al prezzo di 5,99 €.

Si tratta di un nuovo capitolo della saga sviluppato da 343 Industries in collaborazione con Vanguard Games ambientato precisamente nel 2552 durante le battaglie svolte a New Mombasa in Halo 2. Halo: Spartan Strike offre trenta missioni giocabili all'interno delle quali il giocatore, nelle vesti di uno spartan, avrà la possibilità di visitare città e giungle con un nuovo arsenale di armi, veicoli e abilità. I possessori di Windows 8 potranno confrontare le proprie statistiche con i propri amici cercando di scalare la vetta della classifica. Oltre a ciò sarà possibile sbloccare un'emblema esclusivo, una targhetta e anche un elemento avatar per Xbox One.  Su Steam, Iphone e Ipad è invece disponibile un bundle contenente al suo interno Halo: Spartan Assault e anche Halo: Spartan Strike.

Chiaramente non si tratta di un gioco tripla A, ma chi ha apprezzato Halo: Spartan Assault o comunque è un fan sfegatato della serie molto probabilmente sarà contento di giocare anche questo titolo, voi cosa ne pensate?


Roberto Antoniello

 Un ragazzo appassionato di Videogames, informatica ( in particolare programmazione ed editing video), cosplay, modellismo e collezionismo, non dimentichiamoci del cinema.  Ascolta Rock  e metal ma soprattutto Rock. Ha iniziato la sua carriera video ludica  all’età di 5 anni nel 2001 con Halo combat Evolved, in avanti col tempo ha sempre preferito come generi:  Fps, Tps, survival Horror e strategia in tempo reale. Ha un particolare interesse verso l’universo di Halo, possedendo action figures, fumetti e chi più ne ha più c’è ne metta.