HP, pronta a cedere la sua divisione PC , in ballo anche gli smartphone Web OS

Uno Spin-off da parte dell’azienda informatica statunitense che e si prepara ad effettuare una strategica cessione con qualche considerevole perdita.

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
PC

Hawlett & Packard  da tutti conosciuta come HP,  oltre ad essere un noto marchio e una tra le  aziende informatiche  statunitense sicuramente più  note e  blasonate,è riuscita anno dopo anno ad espandersi grazie alle sue continue novità in ambito tecnologico.  Grazie a questa forte espansione HP acquisì  Palm, una piccola compagnia che si occupava di dispositivi mobili in particolare di Smarthphone con sistema operativo WebOS. HP si occupò personalmente di curare il lancio di nuovi dispositivi Tablet & smartphone affiancati dal medesimo sistema, creando così una solida convivenza tra le due aziende. Dopo qualche tempo però la stessa azienda  statunitense“Palm”  tramite una serie di comunicati stampa ufficiali ha dichiarato di esser intenzionata alla cessione della propria divisione legata al PC che ovviamente  include  anche i  tablet e gli smartphone favorendone a detta loro un cambiamento delle stesse strategie aziendali con il possibile acquisto entro l’anno da parte di  “Autonomy”,una potente società  di  gestione software.Una cessione che porterebbe inevitabilmente alla sospensione di tutti i progetti WebOS  con una possibile vendita futura delle stesse licenze.
Il cambiamento in casa HP  non avverà con effetto immediato  ma in un periodo di tempo variabile che andrà tra i 12 ei 18 mesi, mentre a breve ci sarà con effetto immediato la sospensione del progetto touchpad e del sistema operativo WebOs .Una strategia che probabilmente porterà  in casa Hp numersose inovazioni  in campo software ma che sicuramente dal canto suo ad una grossa perdita in termini di mercato  nel settore  della telefonia e del mobile.

Maurilio Russo

Amante della adrenalina e del mistero i suoi interessi cinematografici e lettera ri spaziano dallo sci-fi ai celebri classici gialli , dall’action all’horror. Amante dei videogiochi adrenalinici pensa siano un ottimo allenamento in caso di un invasione aliena dove niente potrebbe fermarlo da divertimenti di spaccare qualche testa aliena, tra i suoi videogiochi preferiti troviamo: Unreal Tournament & Diablo